ANNO 7 n° 295
Viterbo Civica, ospitati sette terremotati
Con Stay in Tuscia e il Comune è stato possibile accoglierli in città
11/02/2017 - 02:00

VITERBO - Sette persone fuggite dalle zone terremotate e ospitate in quattro appartamenti a Viterbo. L'iniziativa per le popolazioni colpite dal terremoto, messa in piedi da Viterbo Civica, con l’appoggio del Comune di Viterbo e la partecipazione di Stay in Tuscia, ha dato buoni risultati.

''Ad oggi sono state ospitate sette persone dislocate in quattro appartamenti, messi a disposizione da privati cittadini, che vogliono rimanere anonimi. Ben ventuno camere messe a disposizione dall'associazione Stay In Tuscia, bed and breakfast, Case Vacanze, agriturismi e un hotel: ogni singola struttura ha concesso alcune camere per coprire il periodo dell’emergenza neve'' spiegano i promotori dell'iniziativa. I privati cittadini hanno messo a disposizione 29 appartamenti.

''Questi gesti di solidarietà ci rallegrano molto e anche se avessimo ospitato una sola persona, la soddisfazione sarebbe stata comunque immensa'' sottolineano.

Viterbo Civica ringrazia Stay in Tuscia e il presidente Roberto Garrafa, in modo particolare il Comune di Viterbo, nella persona dell'assessore Sonia Perà, ''per essersi presa a cuore questa importante iniziativa partita dai suoi concittadini. La nostra felicità, come associazione, è stata quella di aver fatto da collante tra privati e istituzioni. Auspichiamo che sempre più persone utilizzino una parte del loro tempo per aiutare il prossimo. Come ci ha insegnato Gesù “Vi è più gioia nel dare che nel ricevere”.







Facebook Twitter Rss