ANNO 7 n° 173
Viterbo, una vittoria inaspettata
Gli arieti battono il Nettuno, primo della classe
31/05/2017 - 11:45

VITERBO - Dopo due settimane di inattività, grazie ad un assurdo calendario rimasto invariato nonostante il ritiro di due squadre, ritorna il baseball della serie A federale a Viterbo.

E ritorna alla grande, visto che gli arieti viterbesi ospitano nientemeno che i primi della classe, la squadra della Città di Nettuno che si trova in testa alla classifica del girone C. Una squadra dalle mazze molto pesanti, in cui addirittura sei giocatori su nove del line-up hanno una media battuta sopra i 300.

Salgono quindi a nord i nettunesi ''con orgogliosa sicurezza'', certi che sarà una passeggiata di salute, una pratica già evasa. Ma non avevano fatto i conti con un ragazzo terribile, un lanciatore di soli 19 anni in una giornata di grazia: Maurizio Andretta. Un frutto prezioso del vivaio locale. Un talento naturale che sta affinando e potenziando le doti innate nell'Accademia di baseball di Tirrenia e i risultati sono evidenti.

Gara 1.

Andretta sale sul monte e fa capire subito chi comanda iniziando subito con due strike out. Sorretto anche da una difesa molto attenta, la squadra viterbese annulla qualsiasi tentativo degli avversari di fare punti. La partita prosegue sul punteggio di zero a zero con una tensione in campo sempre più palpabile.

Il sesto e il settimo inning, quando si poteva ipotizzare un calo di prestazione sul monte di lancio di Maurizio Andretta, eccolo che invece che diventa un gigante invincibile. Chiude i due innings con ben cinque strike out su sei battitori. Contemporaneamente le mazze viterbesi cominciano a farsi valere e portano a casa due preziosissimi punti.

Da sottolineare l’ottima prova in attacco di Riccardo Gentili, autore dei due punti, e di Elvis Aliotte, il lanciatore venezuelano dei Rams, brillantemente utilizzato dal manager Massini come battitore designato. Ottavo inning, Andretta sale ancora sul monte, giusto per realizzare il decimo strike out della sua splendida gara. Lo rileva Stefano Fanali che con grande esperienza chiude vittoriosamente l'incontro.

Risultato finale Rams 2 Città di Nettuno 0.

Nella gara del pomeriggio finalmente le mazze nettunesi si scatenano e, grazie anche a qualche errore difensivo dei Rams, forse inaspettatamente appagati della vittoria del primo incontro, dilagano subito nel punteggio. L'incontro si chiude con un netto 13 a 2 a loro favore.

 


loading...





Facebook Twitter Rss