ANNO 9 n° 204
Viterbo, un ambulatorio in piazza per la prevenzione del diabete
La campagna nazionale #alcuoredeldiabete fa tappa a Viterbo
13/06/2019 - 15:08

Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Viterbo 

VITERBO - #alcuoredeldiabete, la campagna nazionale di prevenzione del rischio cardiovascolare nei diabetici fa tappa a Viterbo. Domani 14 giugno, dalle 9 alle ore 18,30, un ambulatorio mobile stazionerà a piazza del Plebiscito, sarà a disposizione per visite congiunte diabetologiche e cardiologiche per diabetici a rischio di complicanze cardiovascolari. Lo ricorda l'assessore ai servizi sociali Antonella Sberna, che ringrazia il consigliere comunale e presidente di Federdiabete Lazio Lina Delle Monache per aver promosso questo appuntamento anche nella nostra città. “La campagna #alcuoredeldiabete ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione diabetica alla gestione della patologia, per ridurre le complicanze a essa correlate. L’unità mobile della campagna #alcuoredeldiabete sarà presente per offrire controlli gratuiti, informazioni utili e approfondimenti su questo tema. Invito i viterbesi ad approfittare di questa opportunità. Ricordiamo che la prevenzione è il primo passo per tutelare la nostra salute”.

Nella giornata di domani, oltre alle visite, sarà quindi possibile confrontarsi con gli specialisti e ricevere una valutazione diagnostica. Una volta completato il percorso degli esami previsti, come la misurazione dei valori di emoglobina glicata e del profilo lipidico, ecocardiogramma ed ecocolordoppler carotideo, ci si confronterà con diabetologo e cardiologo. Alla fine del percorso saranno forniti tutti i risultati per la condivisione con il proprio medico.

Le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di disabilità e morte nelle persone con diabete tipo 2: rispetto a una persona sana, chi ha il diabete ha rischio di morte doppio e quadruplo di infarto o ictus.

L’unità mobile partita a marzo e farà tappa in circa cinquanta località diverse, incluse le 14 città metropolitane, dove risiedono il 52 per cento delle persone con diabete in Italia. Nel mondo, attualmente 2 persone con diabete su 3 vivono in un nucleo urbano, con una stima dell’International Diabetes Federation che prevede nei prossimi 25 anni questo rapporto crescere a 3 su 4.

Nel Lazio, la campagna di prevenzione #alcuoredeldiabete ha già effettuato due tappe, una nella ASL RM 4 (Civitavecchia) e una nella ASL di LT (Latina), oltre 140 le visite realizzate con importanti risultati.

La campagna itinerante è patrocinata dalla Società italiana di diabetologia (SID), dall'associazione medici diabetologici (AMD), in connessione con il progetto internazionale Cities Changing Diabets e con il contributo non condizionato di Novo Nordisk. La tappa viterbese è patrocinata anche dal Comune e dalla Asl di Viterbo.







Facebook Twitter Rss