ANNO 8 n° 109
Viterbese nel girone ''A''
Ecco la composizione del campionato di Lega Pro per la stagione 2016/17
04/08/2016 - 17:39

di Stefano Renzo

VITERBO – Resi noti i gironi di Lega Pro. Sono tre da venti squadre ciascuno e permettono al terzo campionato d’Italia di tornare al format delle 60 squadre, uno dei primi obiettivi del presidente Gravina.

Per la Viterbese nessuna novità rispetto alle indiscrezioni che erano trapelate già ieri anche sulla Gazzetta dello sport: l’undici di Camilli è inserito nel girone “A” insieme a nove formazioni toscane (Arezzo, Carrarese, Livorno, Lucchese, Pistoiese, Pontedera, Prato, Siena, Tuttocuoio), quattro squadre lombarde (Como, Cremonese, Giana, Renate), due formazioni romane, entrambe ripescate (Lupa Roma e Racing Roma), due emiliane (Piacenza e Pro Piacenza), una compagine piemontese (Alessandria), ed una formazione sarda (Olbia).

Il girone “B” spazia dalla Lombardia, al Veneto, dal Trentino al Friuli, dall’Emilia Romagna alle Marche ed all’Umbria e mette insieme Ancona, Bassano Virtus, Fano, FeralpìSalò, Forlì, Gubbio, Lumezzane, Maceratese, Mantova, Modena, Padova, Parma, Pordenone, Reggiana, Sambenedettse, Santarcangelo, Sudtirol, Teramo, Venezia ed una X che troverà il nome la prossima settimana.

Il raggruppamento “C” vede squadre calabresi e siciliane, laziali e pugliesi, formazioni campane e lucane. Queste le venti società che ne fanno parte: Akragas, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Andria, Foggia, Fondi, Juve Stabia, Lecce, Matera, Melfi, Messina, Monopoli, Paganese, Reggina, Siracusa, Taranmto, Vibonese, Virtus Francavilla.

Prima che la Lega Pro completasse e diramasse la composizione dei gironi, il Consiglio Federale nel primo pomeriggio aveva chiuso (si fa per dire) il discorso dei ripescaggi. Vengono ripescate Fondi, Forlì, Lupa Roma, Melfi, Olbia, Racing Club Roma, Reggina, Taranto e Vibonese, bocciete le domande di Cavese, Rieti, Pro Patria e Monza, mentre l’Albinoleffe rimane in attesa fino alla prossima settimana. Le bocciate, Cavese, Rieti e Pro Patria hanno infatti tempo fino a sabato per proporre ricorso, la decisione definitiva verrà presa mercoledì 10 agosto e se nessuna delle tre riuscirà a sovvertire il giudizio, la sessantesima squadra sarà l’Albinoleffe che verrà inserito nel girone “B” al posto della X. Il Fano, infine, prende il posto del Bellinzago che ha rinunciato alla promozione conquistata sul campo.





Facebook Twitter Rss