ANNO 9 n° 322
Viterbese è semifinale: poker al Lariano
I gialloblu soffrono nel primo tempo, poi dilagano: doppietta di Polani (2-4)
11/12/2013 - 16:34

di Domenico Savino

LA CRONACA

VITERBO – Finsce in gloria per la Viterbese che accede alle semifinali di Coppa Italia. I gialloblu passano a Lariano 2-4 a capo di una gara dai due volti: più complessa la prima frazione di gioco in cui i romani hanno fatto di più nel tentativo di progettare la rimonta. Poi alla lunga è uscita la Viterbese, il maggiore tasso tecnico, la maggiore freschezza di alcuni uomini. Anche tatticamente è stato indovinato il cambio tra Fapperdue e Faenzi e la mediana che stava soffrendo ha ripreso vigore e gamba. E’ stato evidente il cambio di passo e di atteggiamento della squadra: nalla Viterbese si registra la doppietta di Polani che ha chiuso il match: un altro ottimo spezzone dopo il buon esordio di domenica.

E’ stata una gara vera come testimonia l’andamento dello score: il Lariano ci ha creduto nella possibilità di ribaltare il risultato dell’andata. La squadra di Tocci ha cercato in tutti i modi di abbattere il muro della Viterbese. Ma alla fine i gialloblu hanno tenuto, seppur con qualche ansia e

Il Lariano ha iniziato con il piede pigiato sull’acceleratore. Era l’unico modo per impaurire la banda di Solimina. E infatti nel primo scorcio di gara la Viterbese ha fatto più fatica del solito. Il gol del vantaggio di Romei è stata la conseguenza del predominio dei romani. Poi la Viterbese ha cominciato a prendere campo, ad alzare il baricentro. E con un’azione di Pero Nullo i gialloblu hanno trovato il pareggio. Tuttavia qualcosa non funziona nei meccanismi difensivi e il Lariano ne approfitta per passare nuovamente in vantaggio con Spacchetti che sfrutta una indecisione tra Cima e Fapperdue. Nella ripresa la Viterbese ci mette in campo più grinta e trova il meritato pareggio: prima sfiora il gol con Cerone che spedisce di poco a lato un’azione manovrata con Pero Nullo, poi Pacenza mette tutti d’accordo. Il finale è dolce anche perché il Lariano resta in dieci uomini per il rosso a Sbraglia (doppia ammonizione) e la Viterbese dilaga con una doppietta di Polani.

Per quanto riguarda le altre gare il Rieti sfiora l'impresa a Pisoniano contro l'Empolitana. I sabini vengono elimnati ai calci di rigore dopo aver chiuso i tempi regolamentari sullo 0-3 lo stesso risultato dell'andata. Poi la lotteria dei tiri dal dischetto condanna il Rieti. Passano anche il Fregene e il Ladispoli (eliminateReal Pomezia e Colleferro).

I RISULTATI DEI QUARTI DI FINALE

EMPOLITANA - RIETI 0-3 (4-2 dopo i calci di rigore) (AND. 3-0)

FREGENE - REAL POMEZIA 1-0 (AND. 1-2)

LADISPOLI - COLLEFERRO 1-2 (AND. 3-2)

LARIANO RDP NEMI - VITERBESE 2-4 (AND. 1-3)





Facebook Twitter Rss