ANNO 9 n° 234
Viterbese, tutti i numeri del 2018
E' Baldassin il capocannoniere. Delusione Saraniti, sorpresa Pacilli
02/01/2019 - 07:03

VITERBO - Nonostante l'inizio di campionato deludente, per la Viterbese, si chiude un 2018 con bilancio positivo. A novembre tanta sofferenza, ma nei mesi precedenti la società di Camilli ha sfiorato la promozione e ha portato i tifosi fino a Marassi, dove, ha impensierito la Sampdoria per la coppa Italia. Numeri, quelli gialloblu, conquistati sotto la guida di tre differenti allenatori. Stefano Sottili ha aperto e chiuso l'anno laziale sedendosi 35 volte sulla panchina dei leoni e ottenendo 15 vittorie, 9 pareggi e 11 sconfitte.

Breve la parentesi dell'ex giocatore biancoceleste Giuliano Giannichedda: solamente 2 gare per lui con un punto conquistato. Giovanni Lopez ha iniziato il nuovo e tribolato campionato, ma non ha mai lasciato il segno. Eppure, le partite di coppa Italia, avevano alzato il morale della città come non accadeva da anni. 5 i match guidati con 2 vittorie e 3 sconfitte. Ma anche le amichevoli non avevano trasmesso grande convinzione all'ambiente. Capocannoniere del 2018 si conferma Luca Baldassin con 6 goal. Dietro di lui, il brasiliano Jefferson, ormai in forza al Monza con 5 reti. Quattro le firme di Vandeputte e Bismark.

Sono 46, in totale, i goal messi a segno dalla squadra. Un solo centro per Saraniti che, in estate, è stato il colpo di mercato sul quale i tifosi hanno riposto parecchie speranze. Con il goal alla Sicula anche Pacilli, rivelazione di stagione, ha raggiunto il belga e l'ex Chievo. Assistman gialloblu, senza sorpresa, è Vandeputte. Numero diviso ancora con Bismark: seguono Rinaldi e Calderini. Solo due i cartellini rossi: De Vito e Sanè.





Facebook Twitter Rss