ANNO 8 n° 319
Viterbese, tutte le strade portano a Sottili
Potrebbe essere lui il sostituto di Giovanni Lopez al capolinea dopo due match
07/11/2018 - 11:15

VITERBO - (f.c.) Sottili ter. Dovrebbe essere questa, per Camilli, la soluzione a tutti i mali della Viterbese. Due partite, le uniche giocate, che hanno lasciato molti dubbi e risultati da cancellare. Due match, guidati da Giovanni Lopez, che hanno tradito e non poco le aspettative. ''Abbiamo una delle squadre più forti del campionato'', disse non molto tempo l'allenatore ex Lucchese che, però, non ha mostrato in campo ciò che ci si aspettava. Eppure, in coppa Italia, il cammino è stato dettato da un buon gioco e parecchi goal.

Tutto svanito dopo i due mesi di stop. Ma il momento di sospensione, per i Camilli, non è più un'alibi che regge. La Sicula Leonzio era il dentro o fuori del mister che ha fallito la propria missione rimediando un'altra sconfitta tra le mura amiche. Si torna, allora, alle vecchie conoscenze con Stefano Sottili che la scorsa stagione ha portato i gialloblù fino alle fasi finali dei play off sfiorando il sogno. Lo scorso anno, dopo un primo esonero durato due giornate, tornò e risollevò una situazione che iniziava a scricchiolare dopo un periodo tra le prime della classe. Neanche Bertotto, Nofri o Giannichedda erano riusciti nell'intento. E anche questa volta è chiamato a risanare una classifica raccapricciante dopo solo due giornate.






Facebook Twitter Rss