ANNO 9 n° 231
Viterbese, si ferma Mbaye
L'esterno interrompe la partitella in famiglia. Boldrini e Belcastro in campo
18/02/2016 - 16:43

VITERBO - Giornata di test amichevole in famiglia per la Viterbese, che si avvicina a grandi passi verso il derby della Tuscia contro la Flaminia, in programma domenica (ore 14.30) al ''Turriddu Madami'' di Civita Castellana. Sul campo di casa dell'Enrico Rocchi, agli ordini di un attento Federico Nofri, che come il suo solito non sta lasciando nulla al caso, i gialloblù hanno svolto una partitella a ranghi misti, utile per continuare a limare dettagli tattici e scegliere quelle che secondo il tecnico perugino potrebbe essere l'undici migliore da mandare in campo nella straprovinciale.

Sul rettangolo di gioco anche i due assenti di domenica, Michele Boldrini e Luca Belcastro, che sembrano aver smaltito del tutto i problemi alla caviglia di cui hanno sofferto entrambi nei scorsi giorni. Rientrato alla base il portiere Roberto Pini, che ha svolto però solo lavoro atletico visto che l'estremo toscano era già sceso in campo con la Rappresentativa di serie D nella giornata di ieri. 

Buoni spunti, ma anche una piccola tegola è piovuta durante la sgamabata. Si è fermato, infatti, l'esterno Mbaye. Per il giocatore, tocca duro, non sembra però nulla di grave, anche se per sicurezza non ha proseguito l'allenamento. La condizione verrà visionata nei prossimi giorni, se non dovesse farcela (ma non pare il caso), già pronto Daniele Ansini, che proprio oggi (come Roberto Baggio con il quale condivide il fatto di aver vestito la maglia della Fiorentina, ndr) ha compito gli anni. In evidenza l'attaccante Walter Invernizzi, autore di diversi gol e qualche buona giocata.

La Viterbese tornerà ad allenarsi domani sul campo della Sas. Per poi chiudere sabato mattina a Grotte di Castro per l'ultima rifinitura prima della gara.





Facebook Twitter Rss