ANNO 9 n° 200
Viterbese, si allena anche Diop
Il senegalese ha superato l'infortunio e ha iniziato la preparazione
29/07/2016 - 11:33

di Stefano Renzo

VITERBO – Viterbese subito in campo dopo il test con il Chianciano di ieri. Doppia seduta anche oggi e dovrebbe essere così pure domani, mentre domenica pomeriggio, ore 17,30, terza amichevole nell’arco di una settimana, questa volta contro un avversario più consistente come può essere considerata la Pianese che ha iniziato la preparazione in vista del prossimo campionato di serie D. Archiviata senza particolari sussulti la gara di ieri che ha mostrato una Viterbese non particolarmente brillante, probabilmente appesantita dai consistenti carichi di lavoro di questi ultimi giorni, mister Cornacchini tira le sue prime conclusioni e guarda avanti con serenità. Il tecnico marchigiano continua a puntare sulla struttura della squadra del campionato scorso, nel contempo valutando e provando gli inserimenti migliori con gli uomini nuovi che lo società gli ha messo finora a disposizione (ieri è stata la volta di Cenciarelli, che ha destato un’ottima impressione). A poco meno di un mese dall’inizio del campionato, non sembrano esserci motivi per preoccuparsi, con il mercato aperto ed affollato come al solito e con una proprietà intenzionata a fare bene anche quest’anno.

Una delle notizie del giorno potrebbe essere quella che Abou Diop ha iniziato ad allenarsi. Il 23enne attaccante del Torino, origini senegalesi, (lo scorso anno prima al Lecce e da gennaio alla Juve Stabia), era arrivato a Chianciano una decina di giorni fa, ma, alle prese con un problema fisico, è stato costretto a rimanere a riposo fino a ieri quando ha ottenuto l’okay dei medici per riprendere ad allenarsi. Cosa che puntualmente ha fatto questa mattina, con piena soddisfazione sua e di tutto il gruppo gialloblu. E’ tornato a lavorare anche Marco Gaeta, l’attaccante lombardo di cui ieri sembravano perse le tracce: semplicemente aveva ottenuto un permesso per recarsi a Milano per un impegno personale.

Ha sollevato l’interesse della tifoseria gialloblu la composizione del gironcino a tre della fase eliminatoria di Coppa Italia. Gubbio, Sambenedettese e Viterbese, tre neo promosse l’una di fronte all’altra per la prima sfida che conta della stagione. I gialloblu di Cornacchini giocheranno sabato 13 agosto e domenica 21; contro chi e dove dipenderà dal risultato di Gubbio – Sambenedettese in programma il 7 agosto. Se vincono gli umbri, i gialloblu vanno a San Benedetto del Tronto il 13 e giocano in casa con il Gubbio il 21, se la Samb esce imbattuta dal rettangolo del Gubbio, la Viterbese il 13 ospita gli umbri ed il 21 va a San Benedetto del Tronto.

Prima di lasciare il ritiro di Chianciano (sabato 6 agosto), la Viterbese, secondo un programma di massima stilato prima dell’inizio della preparazione, dovrebbe disputare almeno un’altra amichevole nella cittadina termale. L’avversario potrebbe essere, dopo la Pianese, ancora una squadra toscana di serie D, la Sangiovannese che da domani e fino al 10 agosto sarà anche essa in ritiro a Chianciano, allenandosi - si legge su un comunicato della società – fino al 5 agosto a Montepulciano e dal 6 al comunale di Chianciano. La data di venerdì 5 agosto potrebbe essere quella giusta per un’amichevole cha sarebbe anche un virtuale passaggio di consegne dell’impianto sportivo.





Facebook Twitter Rss