ANNO 8 n° 109
Viterbese, serve una sterzata ad Arezzo
Non ci sarà Atanasov, ma torneranno i tifosi in partenza per gli spalti toscani
29/10/2017 - 06:54

VITERBO - Federico Nofri Onofri torna sulla panchina della Viterbese dopo aver scontato la squalifica che ha portato Claudio Mele a sostituirlo. I gialloblu stanno perdendo, partita dopo partita, quella vetta conquistata in modo sorprendente ad inizio campionato. Serve una sterzata: le prestazioni individuali sono in calo e i risultati in casa non fanno gioire. E la difesa è la quinta peggiore del campionato con 14 goal subiti nonostante i 19 messi a segno.

Questa sera il club del patron Piero Camilli è in Toscana per vedersela con un Arezzo carico e fermo a 13 punti di classifica. Gli amaranto di mister Pavanel, infatti, sono reduci da una larga vittoria con il Monza che, moralmente, è più importante della sconfitta rimediata dai laziali contro il Siena.

Gli ultimi precedenti fra i due schieramente, invece, parlano di pareggi a reti bianche con partite prive di emozioni. Alla Viterbese mancherà Atanasov, ma riceverà il supporto di una folta parte di tifoseria in partenza.  





Facebook Twitter Rss