ANNO 10 n° 20
Viterbese, oggi il faccia a faccia tra sindaco e tifosi
Appuntamento al Rocchi alle 18,30
16/06/2015 - 00:00

VITERBO - L'incontro tra il sindaco e i tifosi della Viterbese ha una data e un orario: oggi alle 18.30, stadio Enrico Rocchi, per discutere faccia a faccia del futuro dei colori gialloblu nell'ennesima estate di attese e speranze.

Il meeting era stato chiesto la scorsa settimana dagli stessi sostenitori viterbesi a Leonardo Michelini e al delegato allo sport Sergio Insogna. Tutto rinviato, però, per gli impegni del primo cittadino, che ha dato comunque la sua disponibilità. Ora il conto alla rovescia quasi scaduto per un tête-à-tête che potrebbe servire a poco, o forse no.

I tifosi, encomiabili nel seguire la strada in lungo e in largo per tutta la stagione (voli in Sardegna compresi), vivono momenti di preoccupazionelegati al possibile addio della famiglia Camilli, che ha ribadito a più riprese la volontà di lasciare Viterbo. Un saluto difficile da digerire, che rimetterebbe in discussione il progetto che ruota intorno alla squadra.

L'incontro con Michelini, allora, servirà a capirne di più sulle frizioni tra amministrazione e società. Se il presidente Vincenzo e il padre Piero sono effettivamente decisi ad abbandonare la nave, la chiacchierata servirà a poco. La speranza, però, è che ci siano ancora i margini per un tentativo in extremis di ricucire lo strappo, assicurando alla città una Viterbese che poggi su solide basi economiche, requisito fondamentale per costruire un futuro di successi.





Facebook Twitter Rss