ANNO 10 n° 55
Viterbese, martedì i primi colpi di mercato
29/06/2014 - 00:00

VITERBO – Ancora qualche altro giorno e poi si toglierà il velo sui colpi di mercato della Viterbese. La società aspetta l'apertura ufficiale delle liste, prevista per martedì 1 luglio per garantire l'ufficialità delle operazioni. Si lavora a ritmo spedito sia per quanto riguarda gli under (sono obbligatori da schierare quattro juniores) sia per gli over. Il piano prevede un notevole rinforzo della rosa rispetto alla passata stagione. Nuovo campionato più competitivo e ambizioni rinnovate impongono una profonda rivisitazione dell'organico. A partire dall'attacco tutti i ruoli verranno rivoltati come un calzino.

La società preferisce mantenere stretto riserbo sui nomi ma i fari sono puntati su Renan Pippi (capocannoniere del girone B d'Eccellenza laziale con la Lupa Roma) e Maurizio Alfonsi capitano dell'OstiaMare, 29 reti nelle ultime due stagioni con la maglia dei lidensi. Seguendo le tracce dettate dalla società saranno almeno nove i giocatori nuovi che vestiranno la maglia gialloblu che si andranno ad aggiungere ai confermati Pero Nullo, Cirina, Federici, Marinelli, Dalmazzi e Faenzi. Poi ci sono gli under con cui è stato trovato l'accordo: si tratta di Zonfrilli (portiere clase '95 dalla Roma), Ciaramelletti (difensore classe '94 dal Sora), Pacciardi (terzino sinistro classe '95 dal Maccarese Giada). Scendendo sui ruoli serve un tris per reparto. I dirigenti continuano a predicare calma: seguono con grande attenzione il mercato: la sessione è lunga e da un momento all'altro ci possono essere sorprese che si potrebbero sfruttare. Con l'unificazione della serie C, tanti giocatori potrebbero accettare di scendere di categoria pur di trovare spazio. E poi si cerca l'intesa soprattutto sul progetto, sulla possibilità di iniziare un cammino insieme e costruire qualcosa di importante.

I radar sono puntati su altre riconferme: sfumata quella con Vegnaduzzo (non è stato trovato l'accordo economico) si tratta con Giannone e Fapperdue. I due sono stati protagonisti della cavalcata della scorsa stagione e potrebbero continuare l'avventura in gialloblu. Tuttavia in questi casi bisogna sempre andare con i piedi di piombo perchè le evoluzioni possono essere imprevedibili.

Accanto al lato relativo al mercato scorre parallelo anche quello burocratico. La domanda di iscrizione va perfezionata tra il 4 e l'11 luglio. La somma richiesta è di 19mila euro da corrispondere tramite assegno bancario non trasferibile o bonifico. A questo si aggiunge una fiudejussione bancaraia da 31mila euro. Le domande saranno esaminate dalla CovisoD entro e non oltre il 18 luglio. Il campionato prenderà il via domenica 7 settembre, qualche settimana prima è la volta della Coppa Italia di serie D. Si parte con il turno preliminare in programma domenica 24 agosto, il primo turno si svolgerà dopo sette giorni (il 31).





Facebook Twitter Rss