ANNO 8 n° 109
Viterbese, in campionato a testa alta
Al Rocchi arriva l'Olbia. Il morale è quello giusto dopo il passaggio in coppa
10/12/2017 - 07:25

VITERBO - Ancora tra le mura del Rocchi. Ancora con il morale alto. La nuova Viterbese, quella di mister Stefano Sottili, non perde da cinque partite. E' tornato il sorriso anche in casa dove, i tifosi, gioiscono da 3 match. I quarti di coppa Italia, sono arrivati con una sorprendente vittoria sul Livorno grazie a tre reti dei gialloblu. Dopo due esoneri, la retta via, sembra finalmente ritrovata.

Quella che aveva imboccato Valerio Bertotto nello sprint iniziale. Oltre al sorriso, nella città dei Papi pallonara, torna anche l'Olbia. Scacciato dal girone di coppa Italia proprio dai padroni di casa e in momentanea crisi nonostante il sesto posto in classifica: i sardi non vincono da quattro turni.

I precedenti parlano di una Viterbese che ha perso solamente una volta con gli uomini di Bernardo Mereu. Sottili ha finalmente avuto modo di lavorare grazie alla sosta di campionato e i risultati, per ora, si vedono. Si attendono informazioni riguardo alla posizione di Musacci che ha abbandonato il match con gli amaranto per infortunio e si valuta la presenza del giovane Mbaye che ha consumato una prestazione lodevole in settimana.

Ai sardi mancheranno Feola e il lungo degente Geroni che ha riportato una frattura al metatarso. Arbitrerà il signor Giosuè Mauro D'Apice della sezione di Arezzo. Fischio d'inizio alle 14.30.





Facebook Twitter Rss