ANNO 9 n° 169
Viterbese, in bilico l'arrivo di Vegnaduzzo
Un infortunio complica il ritorno
dell'attaccante argentino in gialloblu
01/12/2015 - 18:00

VITERBO – Vegnaduzzo – Viterbese, la fumata è grigia. L'attaccante argentino era atteso nel pomeriggio di ieri al Rocchi, per quello che doveva essere il primo colpo, anzi, il secondo, dopo l'arrivo qualche settimana fa del centrocampista Stefano Selvatico, del mercato di riparazione aperto ufficilmente il primo di dicembre. Tutto rimandato a data da precisare. O meglio, al responso del medico.

Già, perché le condizioni della punta, toccata duro domenica scorsa in Sardegna in quella che doveva essere l'ultima gara con la maglia della Flaminia, al momento non sono ottimali. Al giocatore, dopo un primo controllo, è stata data una prognosi di quindici giorni. E la società gialloblu, che vorrebbe da subito mettere a disposizione del tecnico Federico Nofri un nuovo attaccante, ha chiesto di poter far visitare dal proprio staff Vegnaduzzo per vederci più chiaro e avere i tempi certi di recupero: se saranno brevi il colpo si farà, altrimenti il ritorno del Tanque rischia di saltare. Decisivi, comunque, saranno i prossimi giorni. 

Sulla lista del direttore sportivo Vincenzo Minguzzi, ci sono però già tre nomi pronti se l'affare alla fine non dovesse andare in porto. Uno è quello di Dario Pietro Tranchitella, giocatore da oltre 20 gol di media a stagione, è già a quota 9 centri in 10 gare con la Collegiana di serie D, nonostante le trentasei primavere alle spalle. Nofri, che lo conosce bene, aveva già dato l'ok. L'altro è Francesco Di Paola, ora in forza al Foligno e altro giocatore da medie eccellenti (145 reti in carriera). L'ultimo nome è quello dell'urugaiano Alexis Walter Invernizzi, stanziato alla Sangiovannese in serie D. Tutti attaccanti di razza, e che potrebbero far fare il salto di qualità davanti. 

Sembre invece sempre più vicino il ritorno di Andrea Saraniti. Voci dicono che l'attaccante sia già stato avvistato in città per cercare casa. Il giocatore è atteso tra venerdì e lunedì al Rocchi, anche se molto dipenderà da quando la Vibonese, squadre dove milita ora il giocatore, deciderà di dare il definitivo ok. 

Sulla lista della spesa anche un forte centrocampista under. La società sta tenendo ben nascosto questo nome, ma ha dato per certo che un giovane in mezzo al campo arriverà. 





Facebook Twitter Rss