ANNO 10 n° 21
Viterbese, il primo colpo è un bomber
Presentato ufficialmente Andrea Saraniti, attaccante siciliano dal gol facile
02/07/2014 - 18:00

VITERBO – Primo colpo di mercato ufficiale per la Viterbese in versione serie D. E’ stato presentato questo pomeriggio nella sala stampa dello stadio Rocchi dal direttore sportivo gialloblu Luci. Si tratta di Andrea Saraniti, di ruolo attaccante, classe 1988 (il 23 di questo mese dunque compirà 26 anni), lo scorso anno in forza all’Akragas, formazione di Agrigento che milita in serie D.

Saraniti sembra davvero un acquisto di lusso per la Viterbese. Ha iniziato la carriera proprio nell’Akgras, nella stagione 2006-07, con 14 presenze e tre gol. Sempre ad Agrigento anche nell’anno successivo (22 presenze e 10 gol), quindi l’Adrano in serie D (29 presenze e 6 gol) prima di esordire tra i professionisti, nel 2009-10, con la maglia del Sorrento, allora in C1 (7 presenze e 2 gol). Quindi Sangiustese in C2, Messina e Ragusa, dove in Eccellenza realizza il suo record di gol, 24 in 25 partite, una media strepitosa. Ancora a Messina nel 2012-13 (tredici gol) e lo scorso anno il ritorno all’Akgragas, con 19 reti in 33 apparizioni in una stagione che ha portato gli agrigentini ai playoff (dove ha segnato altre 6 reti) dopo il secondo posto nel girone vinto dal Savoia. 

Numeri importanti, che in passato hanno attirato anche l’interesse di una squadra di serie A come il Chievo. Ora Viterbo, magari per tornare tra i professionisti dalla porta principale.

''Sono un attaccante completo - ha detto Saraniti - Posso fare sia la prima punta sia la seconda'. E il diesse Luci: 'E' il primo colpo, un attaccante e ne arriveranno altri due per lo stesso reparto nei prossimi giorni. In più continuamo a lavorare sugli under''.





Facebook Twitter Rss