ANNO 9 n° 202
Viterbese, il momento è buono
Al Lamberti è sfida alla Cavese. Mancherà lo squalificato Sini, dubbio Polidori
17/02/2019 - 06:43

VITERBO - (f.c.) La Viterbese parte alla volta di Cava de' Tirreni. Al Lamberti si apre la sfida con la Cavese che arriva riposata: mercoledì ha saltato il match con il Matera facendo un viaggio a vuoto. Ma gli uomini di Antonio Calabro sono nel loro momento migliore e arrivano al match di oggi senza Simone Sini, squalificato. Dubbi su Polidori, convocato, ma assente la scorsa gara per un problema fisico. Ad arbitrare il match ci penserà il sig. Nicola Donda di Cormons, coadiuvato dagli assistenti Dentico di Bari e Pintaudi di Pesaro.

Antonio Calabro cavalca l’entusiasmo derivante dalle ultime vittorie consecutive senza subire goal. E analizza il match di oggi così: “Affronteremo la gara con il gioco che ci ha contraddistinto nelle ultime partite. Quindi giocheremo con organizzazione, mentalità e voglia di fare risultato. Le gare sono tante e ravvicinate e abbiamo molto minutaggio nelle gambe, quindi sarà fondamentale l’apporto di tutta la squadra in ogni fase della gara. La Cavese è una squadra molto insidiosa che gioca con un modulo ben definito e con dei movimenti interessanti e fastidiosi, sia in fase offensiva sia in fase difensiva. Inoltre, i giocatori sono ben allenati e ben disposti in campo e sicuramente quella di domani sarà una partita complicata, poiché la Cavese in casa cercherà di fare più punti possibili per migliorare la situazione in classifica. Infine, sono felice che i tifosi verranno a sostenerci, si sta creando un entusiasmo importante intorno alla squadra. Noi abbiamo bisogno di loro e li ringraziamo per quello che hanno fatto fino a questo momento. Cercheremo di dargli soddisfazioni dandogli la possibilità di vedere una squadra che lotta in campo per la maglia e per i colori gialloblu”.





Facebook Twitter Rss