ANNO 9 n° 230
Viterbese, goleada pure in famiglia
La partitella del giovedì finisce 4-1: Bernardo (due gol) e Neglia sempre in forma
14/04/2016 - 17:47

VITERBO -  (S.R.) Cinque gol della Viterbese nel galoppo in famiglia di metà settimana. L’amichevole, di due tempi da mezz’ora, è terminata 4-1 per la Viterbese ''gialla'' che è andata in gol con Dierna, Bernardo, due volte, e Neglia, ancora lui, sulla Viterbese ''blu'' che era passata in vantaggio per prima con una rete di Invernizzi. Una gara molto viva, che ha visto l’impegno di tutti i gialloblu, alcuni dei quali pronti a spendere tutte le energie alla caccia di una maglia da titolare. Un test che alcune indicazioni certamente deve averle date a Federico Nofri che da stasera può iniziare a tirare le prime somme sulla settimana di lavoro in vista della non facile trasferta di Olbia.

Il tecnico perugino, come sempre, non ha fornito indicazioni precise, né sull’assetto tattico che ha in mente di proporre domenica, né sugli uomini che intende gettare nella mischia dall’inizio. Una cosa appare certa: non ci saranno rivoluzioni rispetto alla Viterbese recente, ma non è da escludere, anzi, qualche aggiustamento, qualche inserimento, magari inatteso pure dagli osservatori più attenti, che rispecchi quello che Nofri ha visto, o non ha visto, nel corso degli allenamenti. Oggi ha naturalmente seguito con estrema attenzione, le evoluzioni dei due undici che ha schierato con una scelta molto accurata rispetto ai ruoli ed anche rispetto all’impiego dei quattro giovani di Lega. Ha ruotato tutti e tre i portieri (Pini, Mastropietro e Micheli) ed ha impiegato tutti i disponibili, l’intero rosa, cioè, ad eccezione di Santeramo, fermo per un infortunio (stiramento) accusato sul finire dell’allenamento di ieri. Alternati anche gli assetti tattici: da una parte il 4-3-1-2 che il tecnico gialloblu in questo periodo sembra preferire sugli altri, dall’altra un 4-4-2 che ha impressionato favorevolmente per il gioco sulle fasce.

Adesso rimangono due allenamenti per le ultime prove e per gli ultimi suggerimenti. Domani pomeriggio la Viterbese torna a lavorare al Rocchi dove sosterrà, sabato mattina, anche la seduta di rifinitura. Al termine della quale Scardala e compagni partiranno in pullman alla volta di Fiumicino da dove, nel primissimo pomeriggio, decolleranno verso Olbia. Dove domenica mattina verranno raggiunti anche da Piero Camilli che, dopo il 4-0 di Lanusei quindi giorni fa, replica con piacere nel seguire la squadra in Sardegna.





Facebook Twitter Rss