ANNO 8 n° 109
Viterbese, è questa la strada da seguire
Si cerca continuità con la ProPiacenza che arriva al Rocchi per l'infrasettimanale
04/10/2017 - 07:07

VITERBO - Per qualche giorno è tornato il sole in casa Viterbese e sul volto di Valerio Bertotto. Ma solo poche ore prima di tornare a concentrarsi in campionato. Arriva il primo turno infrasettimanale della stagione e dall'altra parte c'è la Pro Piacenza che, con i gialloblu, ha sempre vinto. Ma era la vecchia Viterbese, quella con altro organico e una panchina ballerina. La vittoria con il Gavorrano è arrivata facilmente e con la rete bianca: quello che il mister chiede si dalla prima giornata.

E questo, oltre che ben sperare, fa vivere il team con un diverso spirito. Le due sconfitte consecutive iniziavano a deludere l'ambiente. La Pro Piacenza arriva nella città dei Papi con una sola vittoria, alla prima giornata, proprio con la bestia nera di Gorgonzola: la Giana Erminio. Poi due pareggi e due sconfitte.

Gli uomini di mister Pea hanno già riposato alla quinta giornata e rimangono al quattordicesimo posto con soli 5 punti in classifica. Da una parte, quindi, ci sono i padroni di casa che vogliono tornare a stupire dopo una breve battuta d'arresto, e dall'altra una società storica dal passato travagliato che vuole rilanciarsi nel calcio che conta.





Facebook Twitter Rss