ANNO 7 n° 347
''Strategie condivise, soluzioni e servizi per la tutela delle donne vittime di violenza''
15/09/2017 - 13:36

VITERBO - Convegno ''Strategie condivise, soluzioni e servizi per la tutela delle donne vittime di violenza'', sala Alessandro IV, Palazzo dei Papi.

La violenza contro le donne è ormai una emergenza che riguarda e coinvolge l’intera società.

Ogni tipo di violenza ha un costo sociale elevato perché fa aumentare le spese pubbliche, quelle per i servizi medici e per il sistema giudiziario nel suo insieme.

La donna maltrattata e violentata entra in tunnel dal quale è difficile uscire e che contribuisce notevolmente a creare barriere capaci di ostacolare la partecipazione della donna stessa alla vita sociale e della comunità.

Partendo da queste tre considerazioni la Lega Consumatori Regionale Lazio ha inserito nel proprio statuto un preciso orientamento per l’affermazione di politiche organizzative sul territorio capaci di contribuire alla prevenzione del fenomeno violenza.

La Lega Consumatori di Viterbo, in particolare, è operativa con lo ''Sportello Donna'' al quale si è aggiunto di recente lo ''Sportello di Conciliazione e Mediazione Familiare''.

Per discutere di queste tematiche venerdì 22 settembre presso Palazzo Papale, a partire dalle 15.30 si terrà un convegno. Nelle intenzioni degli organizzatori ''rappresenta un momento di grande importanza in quanto segna l’inizio di un rapporto di collaborazione della Lega Consumatori con le Istituzioni, gli Enti, l’associazionismo e il volontariato tutti impegnati nel contrasto della violenza sulle donne''.

Parteciperanno al convegno:

Dottor Pino Bendandi, presidente regionale Lega Consumatori Lazio ''Saluti di apertura del convegno''

Monsignor Lino Fumagalli, vescovo della Diocesi di Viterbo - ''Il ruolo e i compiti della Famiglia per la prevenzione della violenza''

Dottor Marco Volante, Direzione Nazionale Lega Consumatori ''La Lega Consumatori nelle Politiche Sociali''

Dottor Nicolò Marcello D’Aneglo, Prefetto di Viterbo - ''L’importanza dell’intervento sinergico delle diverse Istituzioni, Enti, Associazioni coinvolte nelle azioni di prevenzione e repressione del fenomeno''

Dottoressa Maria Rosaria Covelli, presidente del Tribunale di Viterbo - ''Saluti ai partecipanti al convegno e osservazioni sulle soluzioni adottate per la tutela delle vittime di violenza in genere''

Dottoressa Paola Conti, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo - ''Le misure cautelari e di protezione a tutela della donna''

Dottor Lorenzo Suraci, Questore di Viterbo - ''Gli interventi della Questura in materia di violenza e maltrattamenti contro le donne nel territorio Viterbese''

Dottoressa Daniela Donetti, Direttore Generale Asl Viterbo - ''Non avere paura - percorso socio sanitario di contrasto alla violenza di genere''

Dottoressa Emma Ciccarelli, Vice Presidente Nazionale ''Forum delle Famiglie'' - ''Le indicazioni e gli orientamenti del Forum delle Famiglie sul fenomeno della violenza''

Avvocatessa Daniela Fieno, consulente legale ''Sportello Donna'' - ''Recenti interventi legislativi ed aggiornamenti giurisprudenziali in merito alla violenza di genere''

Giancarlo Di Sorte, presidente Provinciale Lega Consumatori Viterbo - ''Presentazione dei nuovi servizi di Conciliazione e Mediazione in ambito familiare''

Dottor Giuseppe Conti, Psicologo - Psicoterapeuta referente scientifico della Lega Consumatori - ''Perché la violenza? Le cause naturali del fenomeno''

Dottoressa Maria Felicita Pizzi, Psicologa - Psicoterapeuta Centro Studi Criminologici di Viterbo - ''Maltrattamenti fisici e psicologici nella violenza di genere''







Facebook Twitter Rss