ANNO 9 n° 341
Villa Flavia, il licenziamento del personale mensa finisce in consiglio comunale
Se ne parlerà lunedì prossimo. La Cgil ha indetto lo stato di agitazione e un sit-in davanti alla casa di riposo
16/05/2019 - 11:59

Riceviamo e pubblichiamo da FP CGIL Viterbo

CARBOGNANO - La CGIL FP di Viterbo informa i cittadini di Carbognano, gli ospiti di Villa Flavia e le loro famiglie che l’amministrazione comunale ha accolto la nostra richiesta di convocare un consiglio comunale straordinario aperto, con ordine del giorno: licenziamento personale addetto alla mensa casa di riposo Villa Flavia – Analisi della situazione, discussione e proposte.

La Cooperativa Samidad che ha in gestione la struttura comunale da più di 10 anni, ha deciso di licenziare le lavoratrici della mensa, lavoratrici che oltre a svolgere il proprio lavoro in modo impeccabile, sono parte della comunità, in quanto vivono con le loro famiglie a Carbognano da sempre. Tutto questo alla Cooperativa non interessa, non interessa il tessuto sociale del posto dove la casa di riposo si trova, non interessano i livelli occupazionali, non interessa la qualità del cibo somministrato agli ospiti, quello che a loro interessa è solo il risparmio.

La CGIL dice no a questa modalità di fare impresa e per questo abbiamo indetto lo stato di agitazione e lunedì 20 maggio Vi invitiamo alle ore 10, a partecipare al sit-in davanti alla casa di riposo e poi recarci alle ore 11,00 in Consiglio Comunale.

 

La Segretaria Responsabile Territoriale

Antonella Ambrosini







Facebook Twitter Rss