ANNO 8 n° 290
Verificare la copertura Fastweb per fruire dell'ampio ventaglio di servizi
20/11/2017 - 17:36

 

E' lo sguardo attento di Agcom, grazie al suo Osservatorio sulle Comunicazioni, che ci permette di avere un'idea più precisa sul mondo delle telecomunicazioni e dei media nel nostro Paese.

Una panoramica che, secondo gli ultimi dati dell'intero 2016, ha posto Fastweb in una posizione di rilievo nel mercato a banda larga fissa, la stessa che sulla carta va oltre i 10 Mbps.

Fastweb riceve sempre più attenzioni dai singoli ma soprattutto dalle aziende, che considerano l'idea di godere dei servizi messi a disposizione dall'operatore, convinti della convenienza delle offerte e dei vantaggi che potranno trarre dall'utilizzo della fibra ottica.

Fastweb, che negli anni si é specializzato nelle connessioni a banda larga, è l'operatore che offre soluzioni decisamente all'avanguardia in fatto di connettività.

Fastweb vanta un posto di spicco fra i leader europei per estensione della rete di nuova generazione.

 

Copertura fibra Fastweb per le aziende

Prima di passare all'attivazione Fastweb per le aziende si consiglia di verificare la copertura. Puoi verificare la copertura in Fibra Ottica Fastweb su http://www.anstel.it.

Se si desidera utilizzare i servizi Fastweb per casa, ma soprattutto per la propria azienda, è sufficiente prendere informazioni sulla presenza di copertura nell'area geografica di interesse.

Fastweb propone un'ampia offerta che considera la presenza della fibra ottica FTTH ed FTTS, affiancata da soluzioni come l'HDSL Fastweb, studiate appositamente per le aziende ed i professionisti, che hanno la necessità di fruire di velocità elevate in upload, ma sono collocate in una zona dove la copertura in fibra ottima non è eccellente.

 

Verificare la copertura è facile ed immediato

Come verificare la copertura della linea Fastweb? L'operazione è semplice.

E' sufficiente aprire la pagina web di Anstel e cliccare sul tasto chat per mettersi in contatto con un operatore che controllerà immediatamente la copertura, offrendo una stima della velocità che potrà essere garantita.

Per espletare le operazioni, ed ottenere tutte le informazioni necessarie, si dovrà compilare attentamente un modulo dove viene richiesto di inserire dati quali il Comune di residenza, la zona specifica dove si intende godere della connessione. L'operazione permetterà di sapere se l'area è raggiunta dalla fibra ottica o se, in alternativa, sarà possibile attivare una linea ADSL o simmetrica Hdsl.

Per avere un'idea più precisa della copertura potrà essere presa in visione la mappa interattiva, che consente di verificare la copertura Fastweb, il segnale e la disponibilità nella zona richiesta.

La mappa, grazie all'utilizzo di diversi colori, permette di intuire immediatamente la copertura di tutta l'Italia.

Per entrare nel merito le aree verde scuro indicano una copertura del 76-100%, il verde chiaro è sinonimo di una copertura che va dal 51-75%, il giallo indica che il segnale arriva solo per il 31-50% e per finire il rosso indica le zone dove la copertura è limitata ed il segnale va dallo 0 al 30%.

 

Come attivare Fastweb per le aziende

Richiedere l'attivazione di Fastweb è facile.

Dopo aver verificato la copertura ed effettuato il relativo test, la maniera più semplice e veloce per attivare una linea Fastweb è ancora quello di confrontarsi con un operatore Fastweb Business grazie alla chat Anstel, che vi seguirà passo passo e completerà insieme a voi le procedure di attivazione.

 

Le offerte Fastweb per piccole e medie imprese e Partita Iva

Fastweb offre soluzioni integrate per far crescere le aziende: Adsl, fibra ottica e telefono fisso e mobile.

L'operatore si rivolge a realtà aziendali di medie dimensioni, che dispongono di postazioni da un minimo di 5 ad un massimo di 160, con due diverse offerte:

. Small Business, che integra telefonia ed internet a banda larga dedicata alle aziende che necessitano di una connessione veloce;

. Fast Internet, un'offerta che considera la sola connettività internet.

Per i possessori di Partita Iva e quindi commercianti, artigiani e liberi professionisti parliamo di un'offerta su due fronti internet e telefono.

 

Il Piano strategico nazionale per la banda ultralarga

In linea con gli obiettivi dell' Agenda digitale europea il governo italiano ha elaborato un Piano strategico nazionale per la banda ultralarga, con l'intento di centrare gli obiettivi dell’Agenda in tema di miglioramento ed estensione delle infrastrutture di connettività veloce in fibra ottica.

Obiettivo della strategia è quello di riuscire entro il 2020 ad offrire una copertura arrivando all’85% della popolazione, mettendo a disposizione servizi internet pari o superiori a 100 Mbps, offrendo comunque al 100% della cittadinanza un accesso alla rete di almeno 30 Mbps.

Secondo dati recenti, proposti dal ministero dello Sviluppo economico, entro il 2018 la popolazione raggiunta da internet fino a 30 Mbps salirà dal 26,4% al 71,5%, mentre la fibra ottica a 100 Mbps salirà dal 10,1% al 23,1% (nel 2017 è all'11%).







Facebook Twitter Rss