ANNO 9 n° 231
Venerdì 14 il nuovo spettacolo della Bottega delle Chiacchiere
'Non ti pago', la commedia brillante di Edoardo De Filippo
13/06/2019 - 01:45

La Bottega Delle Chiacchiere nasce, in veste amatoriale, nell’inverno del 2003. Va in scena per la prima volta con AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA nel 2004, poi con L’ALTRA CENERENTOLA, ma l’impegno più grande è quello del 2006 quando viene rappresentata la celebre commedia musicale RUGANTINO, replicata più volte in varie piazze con grande successo.

Seguono UN MANDARINO PER TEO e ALLELUJA BRAVA GENTE, firmate ancora una volta Garinei e Giovannini.

Dopo il MEDLEY la compagnia porta in scena SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA SBORNIA, IL TESTAMENTO DEL MARCHESE DEL GRILLO, IL CONTE TACCHIA, per poi tornare ad interpretare il grande Eduardo con LA FORTUNA CON LA EFFE MAIUSCOLA.

Quindi molti anni trascorsi insieme, anni fatti di serate a provare fino a tardi, di risate, di litigi e, perché no, di chiacchiere, ma allo stesso tempo anni di grandi emozioni, di pianti, di abbracci sentiti, di strette di mano, che puntualmente arrivano ad ogni spettacolo, sul palco e soprattutto dietro le quinte, perché voi non lo vedete, ma è anche li che si svolge lo spettacolo…

LO SPETTACOLO

Ferdinando Quagliuolo , proprietario del banco lotto, è, anch’egli, un accanito giocatore in cerca di numeri vincenti a dispetto della sua eccezionale sfortuna. Un suo impiegato, Mario Bertolini,al contrario, colleziona vincite su vincite, suscitando una feroce invidia da parte del suo datore di lavoro. Mario fa la corte a sua figlia Stella, quasi a sua insaputa, con la complicità della madre Concetta.

Un giorno il giovane annuncia la clamorosa vincita del valore di 4.000.000 di lire. Indispettito da questo ennesimo colpo di fortuna del suo dipendente, Ferdinando si rifiuta di pagargli la vincita e trattiene la giocata sostenendo che in realtà spetta a lui. Il defunto padre, venuto in sogno a Bertolini, ha commesso un involontario errore di persona, perché Bertolini abita nella stessa casa dove un tempo abitava Ferdinando quando il padre era ancora in vita. Lo sviluppo della divertente commedia sta nei vari tentativi di Ferdinando tesi a convalidare questa tesi…

Uno spettacolo che racconta sogni, vincite al lotto, superstizioni e credenze di un’umanità dolente e sfaccettata che, nella cruda realtà quotidiana, fatta di paura, angosce e miseria, non rinuncia alla speranza ingenua e illusoria di un colpo di fortuna che determini un futuro migliore.

'Non ti pago' andrà in scena venerdì 14 giugno, presso la parrocchia di San Luigi Gonzaga a Saccacci (Civita Castellana), alle 21:30, con l'ospitalità e la immancabile presenza di Don Carlo.

Ingresso Libero

 

PERSONAGGI E INTERPRETI

FERDINANDO QUAGLIUOLO: Federico Valori

CONCETTA, sua moglie: Letizia Zallocco

STELLA, loro figlia: Francesca Antonini

AGLIATELLO: Saverio Dentico

MARIO BERTOLINI: Lorenzo Cattani

DON RAFFAELE CONSOLE: Fabrizio Sestili

AVV. LORENZO STRUMILLO: Mauro Zenoni

DONNA CARMELA: Manuela Mezzanotte

ZIA ERMINIA: Marzia Ottaviani

MARGHERITA: Monia Rossi

VITTORIA FRUNGILLO: Manuela Mezzanotte

LUIGI FRUNGILLO: Luca Fegatello

 

Regia di Meri Formichetti

AIUTO REGIA: NOEMI CALAMANTI






Facebook Twitter Rss