ANNO 9 n° 293
Vegnaduzzo ufficiale, la Viterbese non si ferma
Il bomber ha firmato, presto altri colpi di mercato (anche clamorosi)
05/12/2015 - 14:55

VITERBO – (An. Ar.) Adesso è ufficiale: Matias Vegnaduzzo è un giocatore della Viterbese per la terza volta nella sua carriera. La firma del contratto tra il centravanti argentino di San Isidro e la società è avvenuta questa mattina nel quartier generale del club, in via della Palazzina. Una firmetta qui, e la classica foto di rito con la maglia griffata Ilco.

Non c'erano dubbi che la trattativa andasse a buon fine, come anticipato da tempo da Viterbonews24: Vegnaduzzo aveva un accordo sulla parola già da tempo col presidente Vincenzo Camilli, convinto di voler regalare un bomber a mister Onofri e alla piazza gialloblu. E così, dopo Selvatico (subito decisivo e che domani potrebbe partire titolare a Genzano contro il Cynthia) e Invernizzi, presentato appena ieri, è arrivato il terzo colpo. Ma non l'ultimo: è possibile ancora l'innesto di un under che possa offrire maggiori alternative a centrocampo e magari di un centrale difensivo qualora Dierna decisse di partire. E non finisce qui, perché ci potrebbe essere un altro rinforzo, e clamoroso, sempre nel settore offensivo: già in settimana potrebbero esserci ulteriori sviluppi.

Classe 1983, Vegnaduzzo è l'uomo al quale sono legati i ricordi recenti più belli della storia gialloblu: la cavalcata in serie D con Farris in panchina, che si concluse soltanto ad un passo dalla promozione tra i professionisti, e poi, l'anno successivo, la conquista del campionato di Eccellenza. Bentornato, Tanque.





Facebook Twitter Rss