ANNO 9 n° 109
Uso dei fitofarmaci, scatta l'ordinanza
Il sindaco Romoli: ''Il Comune disporrà di controlli sulle proprietà agricole''
08/04/2019 - 15:55

BASSANO IN TEVERINA - Firmata giovedì 4 Aprile dal sindaco di Bassano in Teverina Alessandro Romoli un’ordinanza concernente disposizioni sull’uso e sulla detenzione dei prodotti sanitari nell’ambito di tutto il territorio comunale per la tutela dell’ambiente della salute pubblica e delle acque superficiali e sotterranee destinate al consumo umano.

''E’ il secondo anno consecutivo che ribadisco attraverso un’ordinanza la necessità di regolamentare il fenomeno di fitofarmaci e fertilizzanti vari utilizzati in agricoltura. L’aumento esponenziale della cultura della nocciola che per alcuni versi garantisce redditività agli agricoltori e le aziende agricole, non può in alcun modo ledere l’integrità dell’ambiente e la salute delle persone''. A dichiararlo il Sindaco di Bassano in Teverina Alessandro Romoli . ''L’amministrazione disporrà controlli a campione sulle proprietà agricole al fine di compiere analisi chimiche tese alla verifica degli standard previsti dalla norma che ci consentiranno di disporre di un’analisi del territorio completa e continuativa''.

Imposto anche obbligo di apposizione di cartellonistica , limiti di distanza dall’abitato e divieto assoluto di utilizzare i prodotti in presenza di vento. L’ordinanza sarà pubblicata all’albo pretorio on line e con cartellonistica nelle campagne del comune.






Facebook Twitter Rss