ANNO 7 n° 352
Unitus sotto attacco hacker
Un ransomware ha colpito i server dell'ateneo viterbese
13/03/2017 - 18:09

VITERBO - Un attacco hacker ha messo fuori uso i server dell'Unitus. L'artefice di tutto sarebbe ''Dharma'', una variante del già famoso ransomware Crysis, che ha colpito i sistemi informatici di mezzo mondo.

I tecnici dell'ateneo della Tuscia stanno lavorando per poter ripristinare le funzionalità nel più breve tempo possibile, ma da questa mattina risulta impossibile accedere a tutti i siti collegati ad Unitus. Il sito principale dovrebbe tornare operativo nel giro di poco tempo, ma per tornare a pieno regime potrebbe volerci del tempo.

Tramite la pagina ufficiale facebook, l'università ha infatti reso noto che “il sito di ateneo www.unitus.it e quello dei dipartimenti sono al momento in down a causa di un attacco informatico molto potente che ha colpito milioni di server nel mondo. Per ora è possibile raggiungere i seguenti siti tramite i link diretti: Portale del docente https://portaledocenti.unitus.it/; Portale dello studente https://portalestudenti.unitus.it/; Unitusmoodle https://moodle.unitus.it/; Rubrica telefonica; Webmail; Il servizio sistemi informatici”.







Facebook Twitter Rss