ANNO 9 n° 343
La Fiera dello Sbattolò
22/11/2019 - 18:47

Vignanello - Domenica 24 novembre in località “Valle” a Vignanello ci sarà, come da tradizione, la “ Fiera dello Sbattolò”. Una Fiera storica che risale al 1536, lo comprova una bolla ufficiale di papa Paolo III – prozio di Beatrice Farnese, proprietaria del Feudo di Vignanello, che ne sanciva ufficialmente la nascita. La mostra mercato nota anche come “Fiera della Madonna” tornata alle origini con maggiore spazio per artigiani, aziende agricole, vivaisti ma anche tante attività per bambini, giochi popolari e giocolieri. In Piazza Cesare Battisti, anche quest’anno molto attesa per la grande mostra mercato di mezzi agricoli. Nella selezione Area Food sarà possibile degustare prodotti locali Vino Novello, nocciole, Olio, caldarroste e tanto altro. Per questa edizione della fiera Vignanello ha l’onore di poter ospitare, accompagnati dal Consigliere regionale Sergio Pirozzi, aziende agricole e Track Food del Reatino, provenienti dalle zone del cratere che prepareranno la “Amatriciana” quella autentica ma anche dell’ottima birra, patate e carne di Leonessa. La Fierà dello Sbattolò ospita la giornata provinciale del ringraziamento della Coldiretti e sarà inaugurata alle ore 11,00 con la sfilata dei trattori e dei cavalli che partirà da Via Don Aniceto Bracci fino a raggiungere Piazza della Repubblica dove ad attenderli ci sarà il Parroco Don Roberto Baglioni per la benedizione. Presenti all’apertura, anche il corteo storico, gli sbandieratori e i musici di Vignanello, in ricordo dalla storicità di questa mostra mercato. Nell’ambito del contenitore EcoBioFest, prosegue la campagna per la salvaguardia delle api e ci sarà anche una conferenza tematica alle ore 16,00 in piazza Cesare Battisti per parlare della DECO e del Pamparito, verso la conquista del presidio Slow Food. Vi aspettiamo a Vignanello il 24 novembre, giornata unica, perché le attività del 23, ovvero le Fattorie didattiche AgriFormat Giovani e i percorsi degustativi per ragazzi e famiglie, in previsione del maltempo, sono state spostate in via cautelativa al 7 dicembre; maggiori info sulla homepage del comune o sulla pagina fb dedicata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 







Facebook Twitter Rss