ANNO 10 n° 19
Una domenica ''amichevole'' per la Viterbese
Gialloblu in campo per un test di lusso con il Grosseto al Rocchi
17/05/2015 - 02:01

VITERBO - Una domenica senza partite ufficiali, buona però comunque per testare le gambe in vista dei play-off della prossima settimana e raccogliere i primi indizi sull'avversario che potrebbe arrivare al Rocchi il 24 maggio. La Viterbese Castrense scende in campo oggi pomeriggio (biglietti a 5 euro) per un test tutto in famiglia orchestrato dai Camilli contro il Grosseto, formazione di Lega Pro reduce da una tranquilla salvezza.

Contro i biancorossi, Gregori ha l'occasione per qualche esperimento in vista degli spareggi, anche se si troverà a fare i conti con assenze e acciacchi che di questi tempi stanno diventando una spiacevole costante. Ancora ai box dovrebbero rimanere il brasiliano Renan Pippi e i centrocampisti Assenzio e Giannone, tutti arruolabili (salvo sorprese) per la partita dell'anno.

Al trio si sono aggiunti anche Saraniti, che ha accusato un fastidio Muscolare, e Nuvoli, uscito acciaccato dall'ultima trasferta a Nuoro. Senza contare il lungodegente Dalmazzi: il difensore centrale gialloblu è quello che al momento offre meno garanzie di recupero in vista dei prossimi impegni.

Il mister gialloblu avrà così la chance per vedere all'opera giocatori che solitamente partono dalla panchina, a partire da quei Morini e Pero Nullo che dopo gli sfaceli di inizio stagione sono gradualmente scivolati indietro nelle gerarchie della squadra. Per l'occasione sono stati convocati anche Guazzaroni, Mecarelli e Smilacci della Juniores.

Intanto, occhi puntati su Budoni-Ostia Mare, in programma sempre oggi: la vincente della sfida andrà poi in casa dell'Olbia il prossimo mercoledì, da lì uscirà il nome del prossimo avversario sul cammino della Viterbese.





Facebook Twitter Rss