ANNO 7 n° 322
''Un tavolo di confronto per chiarire la diatriba''
Le parole del sindaco Caci sulla questione della centrale Enel
20/10/2017 - 19:01

Riceviamo e pubblichiamo da Sergio Caci

MONTALTO DI CASTRO - Sono stato informato di uno scambio di idee tra Cna e Federlazio, nei confronti di Enel e viceversa, che ha destato qualche preoccupazione. Ho letto con attenzione le loro dichiarazioni e, come in tutte le situazioni, forse un errore di comunicazione, o la preoccupazione di aziende che oggi hanno maggiori difficoltà rispetto al passato, hanno trovato sfogo nella carta stampata.

A mio avviso, considerato che conosco bene la situazione, si rende necessario un incontro tra organizzazioni sindacali, associazioni di categoria ed Enel, al fine di chiarire questa antipatica vicenda. Infatti, in una fase così delicata, con il progetto Futur-e in dirittura d'arrivo, il pensiero principale deve essere quello di evitare problemi e polemiche, che potrebbero mettere a repentaglio la coesione tra tutti i soggetti.

Mi farò promotore, nelle prossime ore, di organizzare un tavolo di confronto, che sarà utile per affrontare le occasioni di lavoro future. Mi auspico che la presenza di tutti gli attori coinvolti serva a fare chiarezza per continuare ad operare con la trasparenza di sempre, nell'interesse di aziende e cittadini. Mi sbilancio nel dire che né l'occupazione locale, né le aziende del territorio saranno a rischio.







Facebook Twitter Rss