ANNO 9 n° 324
Un solo punto con il Monopoli
Pareggio a reti bianche, al Rocchi, contro i pugliesi. Scavalcata la Reggina
06/03/2019 - 16:27

VITERBO - (f.c.) Quella con il Monopoli doveva essere la partita del riscatto dopo la sconfitta con il Rieti, nonostante l'assenza di Samuele Damiani. Ma non tutto ha funzionato sin dall'inizio. Ritmi molto bassi e una sola occasione capitata sui piedi di Alessandro Polidori che si divora il vantaggio. Sulla ribattuta ci prova anche Luca Baldassin che trova un Marco Pissardo attento e in posizione favorevole.

Antonio Calabro conosce bene le squadre pugliesi, come ha dimostrato anche all'andata, e prova a cambiare qualcosa a partire dalla ripresa. Escono Bismark, lo stesso Polidori, Atanasov, Zerbin: cambia quasi tutta la squadra per provare ad alzare i ritmi e attaccare gli spazi lasciati dagli uomini di Giuseppe Scienza. I biancoverdi, infatti, non si rendono mai particolarmente pericolosi e approfittano della prestazione poco brillante dei padroni di casa.

L'espisodio chiave potrebbe essere l'espulsione di Alessandro Bastrini che lascia il Monopoli in deci per l'ultimo quarto d'ora: viene ammonito e, per proteste, prende immediatamente il secondo giallo. I leoni cercano di approfittarne, ma senza successo: neanche l'ingresso di Davide Luppi riesce a scuotere la manovra offensiva. La Viterbese, c'è da dirlo, non rischia mai, ma crea anche poco e agguanta un solo punto nel momento in cui serviva premere sull'acceleratore.

Il Monopoli, però, sono una squadra ostica dal sesto posto in classifica: intanto la Viterbese si porta a un punto dalla Virtus Francavilla. Scavalcata, intanto, la Reggina.





Facebook Twitter Rss