ANNO 7 n° 293
Ultimi giorni di iscrizioni per la XVI edizione della Strasimeno
Varie competizioni previste per domenica 5 marzo a Castiglione del Lago
21/02/2017 - 02:02

CASTIGLIONE DEL LAGO - C’è tempo fino al 28 febbraio per iscriversi, esclusivamente on line, alla sedicesima edizione della ‘Strasimeno’, l’ultramaratona internazionale di 58 chilometri in programma domenica 5 marzo, alle 9.15, a Castiglione del Lago.

INFO PER ISCRIZIONI

Organizzata dal Comitato Strasimeno, di cui fanno parte ‘A.s.d. Filippide – Avis Castiglione del Lago’, ‘Dream Runners Perugia’ e ‘Atletica Avis Perugia’, la gara ha come scenario il Parco del Trasimeno e prevede, inoltre, distanze intermedie (traguardo di 10 chilometri con arrivo a Borghetto di Tuoro; 21,097 chilometri a Passignano sul Trasimeno; 34 chilometri a San Feliciano; 42,195 chilometri a Sant’Arcangelo di Magione, quest’ultima valida come 11esimo Campionato italiano di maratona ferrovieri e soci Dlf) e percorsi non competitivi come ‘Strasimeno Family’ e ‘Strasimeno Young’. La prima si snoda su un percorso di 6,5 chilometri, con partenza da e arrivo a Castiglione del Lago, ed è dedicata a famiglie e accompagnatori di atleti. La seconda è pensata per bambini e ragazzi che vogliono divertirsi nel centro storico di Castiglione del Lago e si correrà sabato 4 marzo, alle 15, durante la fase di consegna pettorali della Strasimeno.

Partecipando a una delle cinque corse competitive si accumulerà punteggio utile a prendere parte al ‘Circuito AVIS’ che comprende gare accomunate dal fatto che sono patrocinate da associazioni AVIS nel territorio Umbro e Toscano

Parallelamente all’ultramaratona si svolgeranno il ‘Trofeo Avis’ sulla distanza di 10 chilometri, che premierà il donatore e la donatrice di sangue che taglieranno per primi il traguardo di Borghetto anche se iscritti alle altre gare, ‘Strasimeno Research’ (Passignano sul Trasimeno), secondo campionato italiano di mezza maratona per ricercatori e tecnologi, con premi per i primi tre classificati e possibilità di rientrare anche nei premi delle classifiche assolute e di categoria, e ‘StrAbilia’ (Passignano sul Trasimeno), sezione dedicata ad atleti disabili in carrozzina (no handbike). Alla Strasimeno sulla distanza di km 21,09 sarà quest’anno abbinato il Campionato di mezza Maratona per Ferrovieri, La competizione è riservata a tutti i ferrovieri in attività di servizio o pensionati, l’organizzazione di questo campionato rientra nella tradizione di uno dei sodalizi che curano l’organizzazione, il gruppo Filippide è infatti dalle suo origini legato al dopolavoro ferroviario di Chiusi,

Al primo uomo ed alla prima donna classificati sarà assegnata la maglia di campione italiano, ai vincitori delle varie categorie medaglia di primo/a classificato/a- le categorie sono quelle già previste per la gara di mezza maratona.

Sono inclusi nella quota d’iscrizione alle competizioni, i servizi navetta, trasporto borse, docce, cronometraggio ufficiale con chip, servizio fotografico personalizzato, pasta party, certificato di partecipazione e medaglia (tranne per la 10 chilometri) oltre al pacco gara per tutti che include maglia tecnica per i partecipanti alla Strasimeno Family, dieci chilometri, mezza maratona e 34 chilometri, e giacchetto tecnico per i partecipanti a maratona e ultramaratona. Per contattare l’organizzazione o visionare il regolamento completo si può visitare il sito www.strasimeno.it.

Intanto si stanno mettendo a punto gli ingranaggi della complessa organizzazione e si sta delineando soprattutto sulla distanza regina dei 58 km un discreto numero di Top runners, presenti l’Ucraino Glyva e la giapponese di Prato Shon, già vincitori della passata edizione ma già iscritti anche Serasini, Buccilli, Panchenko, ed altri se ne aggiungeranno nei prossimi giorni, anche a livello strettamente amatoriale, ci sono segnali di forte mobilitazione, in molti vorranno essere presenti anche alla semplice passeggiata di 7 km ma comunque protagonisti nella Strasimeno.






Facebook Twitter Rss