ANNO 9 n° 262
Tutto pronto per le celebrazioni in onore dei santi Giovanni e Marciano
Civita Castellana, tutti gli appuntamenti in programma per le festività patronali
11/09/2019 - 17:48

di Benedetta Parroccini

CIVITA CASTELLANA- A Civita Castellana è tutto pronto per celebrare le festività patronali in onore dei Santi Giovanni e Marciano. Il programma, deliberato dall’Amministrazione Comunale, è ricco di incontri imperdibili che soddisfano tutte le fasce d’età. Sono stati, infatti, organizzati eventi culturali, religiosi e musicali. Tra gli appuntamenti più attesi c’è senza dubbio il concerto degli artisti Shade e Federica Carta il 14 settembre, presso Piazza Giacomo Matteotti.

I cortei storici dei Borgia, la Solenne Processione con le Reliquie dei Santi Patroni e la Bengalata, che si svolgeranno il 16 settembre. La fiera di merci, la tombola e lo spettacolo pirotecnico chiuderanno invece la serata del 17 settembre. A contribuire alla buona riuscita della festa, sono stati organizzati anche ulteriori eventi, grazie alla collaborazione delle associazioni di Civita Castellana: “Associazione OPS”, “Associazione Nazionale Borgiana”, “Associazione Civita Cavalli”, “I Musici” e “Compagnia Arcieri delle IV Porte”.

Il Sindaco di Civita Castellana, Franco Caprioli, ha così commentato l’arrivo delle festività patronali: “ Questo periodo rappresenta per Civita Castellana un momento di aggregazione. Da sempre in questi giorni la popolazione si riversa nel nostro antico centro storico per partecipare alla festa religiosa ma anche agli eventi di carattere spettacolare, gastronomico, folkloristico e ludico. Lo stile di vita dei nostri concittadini si è trasformato nel corso degli ultimi anni: giovani che studiano e lavorano fuori, a volte all’ estero, donne sempre più impegnate con il lavoro extra domestico, eppure il momento delle festività rimane uno degli appuntamenti più attesi dell’ anno. I martiri Marciano e Giovanni, il loro sacrificio, non sono stati dimenticati e in loro nome ci si riunisce in famiglia e si organizzano cerimonie religiose solenni e impreziosite da cori e processioni.

Anche l’ aspetto ludico e culturale ha un’importanza indiscutibile, motivo per cui associazioni e gruppi di volontari lavorano per rendere il cuore della nostra città accogliente anche per i turisti sempre numerosi; questi ultimi hanno non solo la possibilità di gustare piatti della nostra tradizione in angoli pittoreschi, ma anche di assistere a cortei storici, esibizioni equestri, a giochi e rievocazioni, un autentico “Paradiso” per chi è abituato ad atmosfere quasi prive di antichità e decisamente più fredde delle nostre. Si potrebbe dire che l’arcaico spirito falisco continui a soffiare da migliaia di anni attraverso le forre, i vicoli, le piazze e che nel periodo delle feste patronali fa sentire.”







Facebook Twitter Rss