ANNO 9 n° 325
Tutti i calcoli: la Viterbese festeggia solo se vince
01/05/2014 - 02:00

VITERBO – (d.s.) Calcoli e ipotesi, matematica e speranze. La vigilia di Rieti – Viterbese è fatta anche di tutte le possibili combinazioni che il match è in grado di generare. Da tempo nelle due città si parla del derby dell’1 maggio, di tutte le possibili varianti che ad esso sono collegate. Il Rieti sa che deve vincere a tutti i costi se vuole tenere accesa la fiammella della speranza. La Viterbese può contare su un discreto vantaggio e la migliore posizione in classifica. Mancano tre giornate (derby compreso) alla fine del campionato e il destino si è divertito a inserire questa partita proprio nel momento più caldo e delicato della stagione. All’andata si giocò prima della sosta natalizia e fu un panettone dolcissimo per la Viterbese, amarissimo per i sabini che, però, mantennero la vetta della classifica.

Ora la situazione è completamente ribaltata: nonostante qualche scossa tellurica (sconfitta in finale di Coppa Italia e cambio alla guida tecnica, fuori Solimina dentro Gregori), la Viterbese ha riconquistato di forza la testa della classifica e non l’ha più mollata. Con l’allenatore ex Frascati i gialloblu hanno inserito la marcia pesante: da quando ha preso in mano il timone della squadra (23 febbraio conto il Ladispoli) ha collezionato otto vittorie di cui le ultime sette di fila: un passo da carro armato che ha sfiancato la resistenza del Rieti. Gli amarantocelesti, dal canto loro, hanno subito l’addio e poi il ritorno di Francesco Punzi e hanno perso terreno.

Pertanto sono sei i punti che dividono Rieti e Viterbese. Passano le giornate e per i sabini è sempre più impervia la strada che porta alla serie D dalla porta principale. Ecco perché hanno l’obbligo di vincere e poi sperare che nelle restanti due gare i gialloblu inciampino ancora per tentare un clamoroso aggancio. La Viterbese sa che in caso di successo metterebbe il punto esclamativo sul campionato e inizierebbe a stappare lo champagne e dare il via alla festa. L’ultima nota riguarda un arrivo a pari punti all’ultima giornata: in quel caso sarà spareggio.

Resta l’ipotesi intermedia, quella del pareggio: infatti in questo caso la distanza resterebbe invariata, un punto ciascuno e tutti i discorsi rimandati a domenica 4 maggio, giorno in cui la Viterbese riceverà il Civitavecchia (trasferta negata ai tifosi nerazzurri come accadde all’andata ai viterbesi) e il Rieti andrà a far visita al Ladispoli. Per tutte queste ragioni tecniche ed aritmetiche la gara dello Scopigno assume importanza vitale: da un lato c’è chi vuole tenere aperti tutti i discorsi, dall’altro chi li vuole chiudere con la consapevolezza che i metri che separano dal traguardo sono sempre meno.

LA CLASSIFCA DEI MARCATORI

18 GOL: Toscano (Città di Monterotondo/Viterbese)

16 GOL: Vegnaduzzo (Viterbese Castrense)

15 GOL: Maestà (Nuova Sorianese)

14 GOL: Agostino (Fregene)

13 GOL: Cerone (Viterbese Castrense); Cesaro (Empolitana); Nanni (Fregene); Cardillo (Rieti)

12 GOL: Artistico (Rieti); Ponzio (Ladispoli)

11 GOL: Mereu (Montecelio); Goretti (Caninese); Monteforte (Nuova Sorianese) Midulla (Futbolclub)

10 GOL: Amassoka (Nuova Sorianese); Bertino (Montecelio); Bacchi (Ladispoli); De Francesco (Città di Monterotondo/Viterbese)

9 GOL: Federici (Monterotondo Calcio); Serafini (Montefiascone); Iannotti (Grifone Monteverde); Di Chiara (Cerveteri); Sabatino (Rieti)

8 GOL: Garat e Pezzotti (Rieti); Pascucci (Fonte Nuova/Civitavecchia); Romagnoli (Civitavecchia)

7 GOL: D’Ovidio (Fonte Nuova); Meloni (Villanova); Pero Nullo (Viterbese Castrense); Silvestrini e Sansotta (Montecelio); Giuffrida (Civitavecchia/Sorianese); G. De Dominicis (Monterotondo Calcio); Ascenzi (Fregene)

6 GOL: Chierico e Bentivoglio (Cerveteri); Ianni (Villanova); Gravina (Ladispoli); Federici (Viterbese Castrense); Ingrosso (Monterosi/Caninese); Palmerini e Moretti (Fonte Nuova); Gay (Rieti); Polani (Viterbese Castrense)

5 GOL: Pacenza (Viterbese Castrense); Paoloni (Caninese); Neroni e Marini L. (Villanova); M. Luciani (Monterosi); Leone e Elisei (Civitavecchia); Severini (Montecelio); Scerrati (Empolitana); Fiorini (Fregene); A. Luciani (Fregene/Sorianese); Iovino (Grifone Monteverde); Brancati (Fonte Nuova); Grimaldi (Montefiascone)

4 GOL: Morelli (Grifone Monteverde); Ferri e Borgognoni (Real Monterosi); Spanò (Futbolclub); Andreoli (Real Monterosi); La Ruffa e Sargolini (Grifone Monteverde); Paraschiv (Cerveteri); Bottoni (Montecelio); Martelli (Ladispoli); Egidi (Monterotondo Calcio); Marini (Viterbese Castrense); Castellano (Rieti);

3 GOL: Giannone e Gubinelli (Viterbese Castrense); Minelli, Berardi e Rocchi (Montecelio); Berardi (Ladispoli); Calevi, Vittori e Cesarini (Montefiascone); Ferri (Città di Monterotondo); Tovalieri, Mancini e Ruggiero (Grifone Monteverde); Roccisano e A. Ferri (Caninese); Torroni (Real Monterosi); Muratore (Fonte Nuova); Maresca (Monterotondo Calcio); Giovannini (Futbolclub); Iezzi (Civitavecchia)

2 GOL: Maimone e Billi (Empolitana); Callini e Panunzi (Civitavecchia); Montepaone (Fregene); Quadrini, Italiano, Prosperi, Cavallaro e Petrangeli (Città di Monterotondo); Ippoliti, Proietti, Nami, Bellacima (Montefiascone); Crisostomi (Montecelio); Tafi (Fregene); Fiorucci (Monterotondo Calcio); Franchitti e Mandro (Real Monterosi); Martini e Franceschi (Grifone Monteverde); Ingiosi (Rieti); Panico (Futbolclub); Mannozzi, Totino e Angrisani (Ladsipoli); Marchionni, Mattoni e Sacripanti (Fonte Nuova); Colombini e Benda (Monterotondo Calcio); Tinazzi e Giorni (Cerveteri); Stella (Caninese); D’Epifanio e Rotariu (Empolitana); Mencio (Nuova Sorianese); Petrella (Villanova); Ruggiero (Rieti)

1 GOL: Cirina, Fapperdue, Giurato, Faenzi (Viterbese Castrense); N. Ferri, Parri, Corasaniti, Chiaranda, Troili (Caninese); Marinucci, Tersigni, Corrias, Esposito, Temperini e Pagnanelli (Grifone Monteverde); Aguglia, Flore, Pesce, Capogreco e Giordano (Fonte Nuova); Palmieri, Di Mauro, Di Fazio, Mezzana, Persichetti, Giampaolo, Santori e Tonga (Villanova); Leone, Musto, Martinelli, Ceripa, Suppa, Deodati, Moauro, Cervini, Giacani e Di Cesare (Empolitana); Zoppis, Catania, Melia, Rosati, Maestrelli, Macellari e Chianelli (Futbolclub); Venanzi, Faina, Ceccarini, Lutchner e Flauto (Montefiascone); Burla, Kanku, Lazzarini, Pollini e Faina (Nuova Sorianese); Ceccarelli, Merelli, Salvatori, Provinciali e Malinconico (Real Monterosi); Graniero, Salvato e Petronilli (Ladispoli); Bartoli, Laurentini, Lamback e Federici (Città di Monterotondo); Di Ianni, Laurato, Franceschini e Tartaglione (Fregene); Travaglione, Paolini e Sacripanti (Civitevecchia); D’Andrea, Mariani e Longo (Rieti); Cecaloni, Abis, Di Giacinto e Lelli (Cerveteri); Albanesi (Monterotondo Calcio).





Facebook Twitter Rss