ANNO 8 n° 227
Tuscania Volley, riconfermato Sorgente
Coach Morganti riparte da uno degli uomini della difesa
22/05/2018 - 17:57

TUSCANIA - Con l'ingaggio di coach Bruno Morganti prende il via la campagna acquisti del Tuscania Volley versione 2018/2019. Si parte, naturalmente, dalle conferme. La prima in ordine di tempo riguarda la difesa ed è quella del libero Alessandro Sorgente.

Viterbese, 24 anni per 1,85 di altezza, dopo il buon finale di stagione Sorgente ha dimostrato di meritarsi la fiducia della società del presidente Angelo Pieri che ha deciso di rinnovargli subito il contratto.

Seconda stagione di fila con il Tuscania Volley, il primo ad essere riconfermato, significa che la società, e anche il nuovo coach, credono in te.

'Felicissimo di continuare a giocare con questa maglia per il secondo anno consecutivo e il terzo in questa stupenda piazza. Per me è un onore che la società, in accordo con il nuovo coach, mi abbia proposto di rinnovare: trovare l'accordo è stata solo una formalità. Conosco da tempo Bruno avendo lavorato con lui nelle rappresentative regionali e successivamente anche con la maglia azzurra della Nazionale pre juniores'.

Dopo l'ottimo finale di stagione, ora ti si presenta sì un'occasione ma anche una responsabilità importante: insomma può essere per te la stagione della definitiva consacrazione.

'Certo, una grande occasione e una bella responsabilità che cercherò di portare sulle spalle con grande entusiasmo e tanta grinta dentro di me. É il sogno di ogni giocatore poter giocare in serie A, quindi mi godrò al massimo ogni momento dal primo giorno che si entrerà in palestra, ogni allenamento e ogni partita. Sarà bellissimo giocare sotto la spinta della Bolgia, una tifoseria che quando sei in campo ti aiuta e ti sprona a dare sempre il 110 per cento!'.

'Se oggi ho questa fantastica opportunità -conclude il giocatore- devo anche ringraziare Paolo Montagnani e Alfredo Martilotti, due grandi allenatori, che dal primo giorno mi hanno aiutato, consigliato e allenato facendomi migliorare molto'.

Con l'ingaggio di coach Bruno Morganti prende il via la campagna acquisti del Tuscania Volley versione 2018/2019. Si parte, naturalmente, dalle conferme. La prima in ordine di tempo riguarda la difesa ed è quella del libero Alessandro Sorgente.
Viterbese, 24 anni per 1,85 di altezza, dopo il buon finale di stagione Sorgente ha dimostrato di meritarsi la fiducia della società del presidente Angelo Pieri che ha deciso di rinnovargli subito il contratto.
Seconda stagione di fila con il Tuscania Volley, il primo ad essere riconfermato, significa che la società, e anche il nuovo coach, credono in te.
'Felicissimo di continuare a giocare con questa maglia per il secondo anno consecutivo e il terzo in questa stupenda piazza. Per me è un onore che la società, in accordo con il nuovo coach, mi abbia proposto di rinnovare: trovare l'accordo è stata solo una formalità. Conosco da tempo Bruno avendo lavorato con lui nelle rappresentative regionali e successivamente anche con la maglia azzurra della Nazionale pre juniores'.
Dopo l'ottimo finale di stagione, ora ti si presenta sì un'occasione ma anche una responsabilità importante: insomma può essere per te la stagione della definitiva consacrazione.
'Certo, una grande occasione e una bella responsabilità che cercherò di portare sulle spalle con grande entusiasmo e tanta grinta dentro di me. É il sogno di ogni giocatore poter giocare in serie A, quindi mi godrò al massimo ogni momento dal primo giorno che si entrerà in palestra, ogni allenamento e ogni partita. Sarà bellissimo giocare sotto la spinta della Bolgia, una tifoseria che quando sei in campo ti aiuta e ti sprona a dare sempre il 110 per cento!'.
'Se oggi ho questa fantastica opportunità -conclude il giocatore- devo anche ringraziare Paolo Montagnani e Alfredo Martilotti, due grandi allenatori, che dal primo giorno mi hanno aiutato, consigliato e allenato facendomi migliorare molto'.

 






Facebook Twitter Rss