ANNO 7 n° 325
Tuscania vince e convince al Palarota
Il Volley regala gioie a Spoleto nella quinta giornata di regular season
16/10/2017 - 09:33

TUSCANIA - Quinta giornata di regular season in trasferta per Cernic e compagni. Alle 16.00 in un Palarota incandescente sono scesi in campo i padroni di casa della Monini Spoleto contro la Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania. Un big match che ha regalato grandi giocate e con nomi eccellenti in campo, un grande spettacolo per il pubblico accorso. Coach Paolo Montagnani schiera Pedron, Mochalski, Cernic, Shavrak, Piscopo, Festi, libero Bonami. La formazione umbra scende in campo con Corvetta, Giannotti, Galliani, Mariano, Zamagni, Van Berkel e libero Bari.

 

CRONACA DELLA PARTITA

Parte equilibrato il primo set con le due formazioni che si inseguono punto a punto. Sul punteggio di 13-14 arriva il primo time out discrezionale, chiamato da coach Provvedi dopo un muro di Matej Cernic su Giannotti. Un muro dell'opposto americano Mochalski manda in estasi i tifosi biancazzurri de La Bolgia accorsi numerosi, 14-15. Cambio nelle fila tuscanesi, entra Calonico per Piscopo in battuta mettendo in difficoltà la ricezione di Spoleto, 18-20. Tuscania allunga e si porta 20-23 con un mani-out di Mochalski. Una murata ed un attacco out fanno riavvicinare Corvetta e compagni e coach Montagnani chiama il secondo time out. Set point per Tuscania, entra Buzzelli su Shavrak per la battuta, ma con un mani out della formazione di casa viene annullato. Il primo set si chiude in favore della Monini Spoleto con un attacco del centrale Van Berkel, 27-25.

Nel secondo parziale parte bene Tuscania portandosi subito avanti di tre lunghezze, sul punteggio di 3-7 arriva l'ace di Mochalski. Prova a ricucire Spoleto ma dopo essersi portata a quota -1, vede i biancazzurri tornare in vantaggio fino al 7-11, costringendo coach Provvedi al time out. Un tocco di seconda di Pedron regala il tredicesimo punto alla formazione biancazzurra. Allungano i tuscanesi portandosi 11-17 ed arriva il secondo time out discrezionale della panchina umbra. Un ottimo gioco di Cernic e compagni crea confusione nel campo spoletino che vede alcuni cambi, dentro Segoni, Mariano e Costanzi. Arriva un time out chiamato da coach Montagnani per cercare di ristabilire ordine nel campo dopo qualche azione poco pulita, 14-20. Arriva il set point per Tuscania, va in battuta Calonico che va subito a segno, 15-25.

Inizia il terzo set con una Monini Spoleto che crea confusione nel campo tuscanese, coach Montagnani chiama subito il primo time out discrezionale, 4-2. Su attacco di Cernic, giudicato toccato dal signor Somansino, arriva la chiamata videocheck che conferma la decisione arbitrale. Per il punto dell'8-10 c'è l'ace di Piscopo. Si riportano sotto i padroni di casa, 13-14, ed entra Sorgente su Shavrak per aggiustare la seconda linea biancazzurra. Due attacchi spettacolari di capitan Cernic fanno prendere il largo e sul 13-17 arriva l'ace di Mochalski che costringe al time out la panchina gialloblù. Con un mani-out di Mochalski si chiude un'azione lunga e bellissima per il ventiduesimo punto biancazzurro. Grazie ad un ace di Roberto Festi arriva il primo set point, ma viene subito annullato da un diagonale di Segoni. Il set si conclude in favore della Maury's con un fallo al palleggio, 20-25.

 

 

L'inizio del quarto parziale vede una risposta dei padroni di casa che sul 7-5 costringe coach Montagnani al time out discrezionale. Torna la parità a quota 11 e con un ace di Mochalski, Tuscania torna in vantaggio. Allunga la formazione biancazzurra, con un ace fortunato di Mochalski sul piede di Segoni, la Maury's si porta 11-14. Galliani e compagni ricuciono lo strappo, portandosi a quota -1, 19-20. Coach Montagnani su un'azione di muro su attacco di Cernic chiama videocheck ma non c'è infrazione a rete. Torna in campo Sorgente per sistemare la seconda linea tuscanese. Un mani-out di Mochalski riporta Tuscania al comando, 21-22. E' sempre l'opposto americano che grazie ad un ottimo turno al servizio fa arrivare al match point e chiude con un ace su Galliani, 21-25.

 

 

Monini Spoleto: ace 2, muri 7, errori battuta 14, attacco 37%, ricezione positiva 50% (31% perfetta).

 

Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania: ace 10, muri 17, errori battuta 18, attacco 42%, ricezione positiva 67% (49% perfetta).

 

Arbitri: Alessandro Somansino e Marco Riccardo Zingaro

 

DURATA SET: 32′, 26′, 29′, 30′.

 

 

MONINI SPOLETO – MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 1-3 (27-25, 15-25, 20-25, 21-25)

 

MONINI SPOLETO: Zamagni 12, Katalan, Mariano 1, Bertoli 8, Giannotti 5, Costanzi, Agostini, Di Renzo, Galliani 5, Van Berkel 13, Cubito 1, Segoni 7, Corvetta 1, Bari (L). all: Provvedi. Ass: Arcangeli.

 

MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Pedron 3, Shavrak 19, Piscopo 7, Buzzelli, Cernic 12, Bonami (L), Festi 6, Calonico 1, Mochalski 24, Sorgente, Cro', Della Rosa, Seveglievich. All: Montagnani. Ass:. Martilotti.







Facebook Twitter Rss