ANNO 9 n° 295
''Troppo, troppo presto per andartene''
In tanti a Montalto di Castro piangono la morte di Jessica Bussi, deceduta in un incidente stradale sabato notte a Orbetello
07/10/2019 - 06:43

di Veronica Ruggiero

MONTALTO DI CASTRO - ''Quando accadono queste cose ci si chiede cosa ci addanniamo a fare ogni giorno della nostra vita per cose davvero futili''. Giovanni Corona, assessore ai lavori pubblici di Montalto, è uno dei tanti cittadini di Montalto che in queste ore si sono stretti intorno alla famiglia di Jessica Bussi, la giovane di 26enne morta in un tragico incidente poco dopo la mezzanotte di sabato, schiantandosi contro una cunetta a bordo strada sulla provinciale 74 Maremmana nel comune di Orbetello.

A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione dei paramedici, che hanno solo potuto constatare il decesso della conducente. Tanti i messaggi di cordoglio da parte di amici e conoscenti che in queste ore si stanno stringendo intorno alla famiglia.

Da quanto si è potuto appendere la ragazza pare si fosse trasferita in Toscana da poco, nel Grossetano, dove avrebbe anche trovato lavoro. Cresciuta a Montalto di Castro, dove ha frequentato le scuole, alcuni amici ricordano anche la sua passione per la danza, che ha praticato per molti anni.

''Ti ho vista crescere dall'asilo con mia figlia e il gruppetto di amiche di sempre, a danza... ma anche le recite scolastiche...fino a qualche giorno fa. Ti ho sempre voluto un gran bene. Troppo... troppo.. troppo presto per andartene'', scrive una mamma sui social.

Jessica lascia oltre alla madre e al padre anche une fratello di 22 anni e uno più piccolo. Al momento non sono ancora state rese note data e luogo dei funerali. 







Facebook Twitter Rss