ANNO 9 n° 85
Tre viterbesi Alfieri della Repubblica
Mattarella premierà oggi Chiara Bordi, Andrea Ciarrocchi e Lucia Ferrante
13/03/2019 - 06:48

VITERBO – Ci saranno anche tre ragazzi viterbesi tra i 29 che oggi al Quirinale riceveranno l’onorificenza di ''Alfiere della Repubblica’’ dal Capo dello Stato in persona. I giovani, tutti nati tra il 1999 e il 2008, ''rappresentano modelli positivi di cittadinanza, esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro paese – si legge in una nota ufficiale -. Tutti si sono distinti nello studio, in attività culturali, scientifiche, artistiche, sportive, nel volontariato oppure hanno compiuto atti o adottato comportamenti ispirati a senso civico, altruismo e solidarietà. Costruttori di comunità, attraverso la loro testimonianza e il loro impegno''.

Il presidente Mattarella premierà Chiara Bordi, la 19enne di Tarquinia che sei anni fa ha perso una gamba, ma nonostante l’incidente ha avuto la forza di sfidare le convenzioni e arrivare tra le finaliste nell’ultima edizione di Miss Italia. Oltre a lei saranno presenti altri due ''rappresentanti della Tuscia’'': Lucia Ferrante, 19 anni di Viterbo, impegnata sul campo contro la criminalità organizzata e nel trasmettere la sua esperienza agli altri ragazzi, e Andrea Ciarrocchi, 15 anni di Civita Castellana, volontario della Croce Rossa e partecipante al progetto per formare bambini alle attività socio-assistenziali.






Facebook Twitter Rss