ANNO 9 n° 295
Torneo calciotto Interforze ''Santa Rosa'', seconda settimana di eliminatorie
20/09/2019 - 17:25

VITERBO - Con le partite disputatesi ieri 19 settembre si è conclusa la seconda settimana della fase eliminatoria del torneo di calciotto Interforze “Santa Rosa”.

Alle ore 19,00 sono scese in campo le squadre della Polizia di Stato contro l’Aviazione Esercito, bella partita, la Polizia si Stato ha preso subito l’iniziativa, un’altra squadra rispetto alla partita precedente, disposta bene in campo a copertura di tutti gli spazi mettendo in difficoltà gli avversari, tanto che il primo tempo finiva con la Polizia in vantaggio per 2 a 0.

Nel secondo l’Esercito accorcia le distanze su una disattenzione della difesa avversaria, la gara è bella giocata bene dalle due squadre, che arrivano a pochi minuti dalla fine in pareggio 3 a 3. A due minuti dalla fine l’arbitro concede un gol inesistente in quanto il pallone non aveva oltrepassato la linea di porta, visto chiaramente anche da chi era in tribuna, i giocatori della Polizia lo facevano notare all’arbitro il quale chiedeva ai giocatori dell’Esercito i quali affermavano invece che il pallone fosse entrato dimostrando la poca sportività e contravvenendo a quello che è lo spirito del torneo. Dopo questo risultato il girone vede in testa i Vigili del Fuoco già qualificati mentre il nome dell’altra si saprà dopo l’ultima giornata delle eliminatorie della prossima settimana.

L’altra partita delle ore 20,15 ha visto il confronto tra l’Asd Viterbo Calcio femminile e l‘Aeronautica Militare una bella partita per il gioco e per come l’Aeronautica l’ha interpretata, complimenti ha tutte e due le squadre. In questo girone sono già qualificate il Pianeta Giustizia e l’Aeronautica e l’ultima partita delle eliminatorie servirà per decidere chi sarà prima.

Il torneo riprenderà lunedì 23 con le seguenti partite:

ore 19,00 Aviazione Esercito – Vigili del Fuoco;

ore 20,15 Pianeta Giustizia – Aeronautica Militare.

Ingresso libero presso il campo sportivo della Mazzetta.






Facebook Twitter Rss