ANNO 8 n° 171
Tombola gialloblu: 10 vittorie, 34 punti
Tutti i numeri degli uomini di Sottili: il belga Vandeputte assistman d'eccezione
29/12/2017 - 01:57

VITERBO - Finisce il 2017 della Viterbese, Arzachena a parte, e arriva il tempo dei numeri. I gialloblu, con Stefano Sottili hanno ricominciato a rigare dritto e portare a casa i risultati, fino a toccare i punti alti della classifica. Precisamente il quarto posto in solitaria con 34 punti. 10 le vittorie festeggiate, 4 i pareggi e 5 le sconfitte di cui, ben 3, in casa.

Sono aumentati i goal fatti, 33, e rallentate le reti subite che si sono fermate a 23. Al momento, la media punti, premia le partite in trasferta anche se di pochissimo. La coppa Italia, invece, parla di 3 vittorie e un pareggio grazie agli otto goal messi a segno e soli due subiti. Merito al portiere di coppa, Pini, e quello titolare, Iannarilli.

L'ex laziale è il secondo tesserato gialloblu ad aver giocato di più con 1800 minuti in campo nei guantoni. Lo batte Simone Sini, primo a 1920, e lo segue Baldassin con un minutaggio pari a 1743. Il meno utilizzato è il giovane talento Ibrahime Mbaye che ha giocato 100 perfetti minuti e si sta facendo pian piano spazio in squadra.

Il brasiliano Jefferson e il belga Vandeputte, invece, sono i capocannonieri della squadra con 7 reti e staccano di una sola distanza il collega Andrea Razzitti. L'ex Piacenza, però, è anche uno dei più sanzionati insieme a Tortori e Kabashi. 5 ammonizioni per lui, 4 per Andrea Peverelli e Musacci. Il re degli assist, 7 in totale, è Vandeputte che sta tornando il vero talento delle prime partite.





Facebook Twitter Rss