ANNO 9 n° 177
Tilt Game, locale mixology, dove il cocktail diventa arte
Bere mescolando tradizione e innovazione
Serena
11/04/2019 - 10:11
di Serena D'Ascanio

NEPI - Sai cos è Tilt Game Pub e Cocktail House?

Te lo spiego subito. Si tratta di una nuova gestione, dove giovani ragazzi hanno deciso di mettersi in gioco dopo anni di esperienza, attesti e specializzazioni.

Il Game sta per sala biliardo, biliardino e freccette, una sala dedicata al gioco e divertimento, che si intreccia perfettamente con il Pub, dove poter assaporare una gamma di panini selezionati, fritti, taglieri, degustare formaggi, mantenendo sempre un’alta qualità del prodotto.

E il Cocktail House? Beh, cosa c’è di meglio che bere in compagnia? Bere bene insieme! Questa parte apre un mondo del cocktail non da tutti conosciuta. Diversifichiamo due aspetti: il Flair e il Mixology.

Il Flair racchiude quel mondo fatto principalmente di acrobazie nella creazione dei cocktail; dall’altro lato troviamo il Mixology, uno stile di gran lunga più serio e deciso, con movimenti meno acrobatici ma molto più eleganti, con un ritorno alle origini, basato sulla misurazione attenta degli ingredienti e una spiegazione del drink raffinata e affascinante.

Nel dare spiegazioni ai sui cocktail c’è lui, Tommaso Mignozzi, classe ’96, con attestato da cuoco riconosciuto dall’istituto alberghiero di Spoleto, un master in pasticceria professionale e una specializzazione nel settore bar mixology.

“Abbiamo creato una Drink list dedicata' -  racconta Tommaso, ' aggiornata anche in base alla stagionalità, studiata da me e da Rare Cocktail House Foligno. Prevede drink freschi ed estivi, come il Rare Mojito o il Rare Daiquiri. La mia idea è di esaltare il gusto e la qualità”.

Giovani capaci e dinamici, che hanno voglia di creare, anche con un pizzico di follia, mixando esperienza, abilità e volontà, questo è il Tilt Game Pub e Cocktail House.







Facebook Twitter Rss