ANNO 9 n° 324
Tifosi già in fermento per Civitavecchia
I supporters stanno organizando la prossima trasferta del 5 gennaio
28/12/2013 - 01:00

di Domenico Savino

VITERBO – La passione si è riaccesa. Semmai l’entusiasmo si fosse mai sopito, i tifosi della Viterbese hanno trovato nuovo vigore dopo il successo pre natalizio contro il Rieti. La parabola perfetta di Giannone ha permesso ai gialloblu di accorciare sensibilmente le distanze dalla capolista sabina e di piazzarsi a soli due punti sotto la prima piazza. E il pubblico che ha affollato i gradoni della Palazzina adesso sogna l’aggancio e il sorpasso. Al rientro dopo le vacanze c’è la trasferta a Civitavechia, un derby dal sapore antico, mentre il Rieti riceve allo Scopigno il Ladispoli.

La spinta psicologica del successo di domenica scorsa è tutta dalla parte della Viterbese. Serviva vincere e non solo per recuperare il terreno perso. Ora è il Rieti che sente il fiato sul collo dei gialloblu che inseguono: il profondo restyling voluto dai Camilli sta dando i suoi effetti. Si è vista una squadra diversa, più famelica, più cattiva: ha giocato più di clava che di fioretto e ha ottenuto un prezioso successo i cui effetti benefici sono visibili.

Soprattutto nell’entusiasmo dei tifosi: i supporters stanno già preparando la trasferta di Civitavecchia: sessanta chilometri da macinare tutti d’un fiato per sostenere la squadra in un derby che contro i nerazzurri tirrenci ricorda le storiche sfide del passato. I gruppi organizzati hanno inviato alle redazioni dei quotidiani un breve comunicato in cui invitano i tifosi a partecipare alla trasferta.

Sarà possibile prenotarsi al Bar Stadio di fronte all’ingresso del Rocchi in via della Palazzina:  ''Dopo un periodo di appannamento a Viterbo si torna a respirare aria di alta classifica e si torna ad avere fiducia in una società con conseguente ritorno di seguito alla squadra – scrivono -. Per questo si organizzano pullman per la partita di Civitavecchia. Le iscrizioni si effettuano al bar stadio fino a venerdì 3 gennaio al prezzo di 10euro. L'appuntamento per la partenza e' indicativamente per le ore 8.45 di domenica mattina''.

Intanto la squadra è tornata ieri ad allenarsi a Marta per non sovraccaricare il manto erboso del Rocchi. Solimina alla ripresa recupererà gli squalificati Cirina e Mattia Marini che hanno saltato per squalifica il match contro il Rieti. Federici che è uscito anzitempo potrà con calma recuperare dall’acciacco che non gli ha consentito di terminare la gara. Il tecnico romano potrà anche lavorare per oliare maggiormente i meccanismi di gioco e  far integrare i nuovi. Dalla sfida contro il Civitavecchia si apre un altro campionato di diciannove giornate in cu tutti i valori verranno rimessi in discussione.





Facebook Twitter Rss