ANNO 9 n° 262
Tenta di violentare una 16enne
e si nasconde a Tarquinia
Rintracciato dai Carabinieri, il 28enne bracciante agricolo ora è in carcere
25/08/2019 - 08:51

TARQUINIA – Avrebbe tentato di violentare una 16enne e poi, dopo averla minacciata di morte, si sarebbe dato alla fuga.

Rintracciato a Tarquinia dai carabinieri, ora per il giovane bracciante agricolo indiano, ma residente a Terracina, sono scattate le manette.

I fatti risalirebbero a metà luglio scorso, quando il 28enne, secondo la ricostruzione degli inquirenti, avrebbe tentato di violentare la vittima, che fortunatamente sarebbe riuscita a scappare, evitando più gravi conseguenze.

Il giovane indiano, dopo averla minacciata di morte e picchiata, si sarebbe dato alla fuga: da Terracina a Tarquinia, dove è stato rintracciato e fermato con le accuse di violenza sessuale, lesioni personali aggravate e violenza privata.

Ora si trova in carcere a Latina.






Facebook Twitter Rss