ANNO 7 n° 116
Tenta di rubare i soldi
da un parchimetro
28enne albanese arrestato dopo un inseguimento, in via delle Fortezze
10/01/2017 - 11:00

VITERBO - Individuato, inseguito e arrestato dalla polizia di Stato un albanese di 28 anni che ha tentato di rubare il denaro in un parchimetro.

Il fatto si è verificato nella notte tra domenica e lunedì, quando alla sala operativa della questura una guardia giurata ha segnalato agli agenti la presenza di un parchimetro danneggiato in via delle Fortezze.

Due equipaggi della squadra volante sono immediatamente giunti sul posto per controllare il parcheggio. Mentre le verifiche erano in corso un ragazzo è spuntato fuori tra le auto in sosta e ha iniziato a correre per sfuggire agli agenti in direzione del centro della città.

I quattro poliziotti, senza esitare, si prodigavano in un rocambolesco inseguimento, cercando di tagliare la strada all’uomo percorrendo anche le vie parallele a quella di fuga.

La strategia utilizzata è stata vincente per la polizia. Infatti il ragazzo è stato acciuffato e arrestato per tentato furto aggravato.

Dai successivi accertamenti è emerso che il giovane 28enne di origine albanese aveva scassinato il parchimetro utilizzando varia arnesi, tra i quali un frollino a batteria, ma non era riuscito nell’intento di asportare il denaro in quanto disturbato dall’arrivo del personale della vigilanza e della squadra volante.

Proseguirà la pianificazione dei servizi da parte dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico che saranno ulteriormente rafforzati in modo sempre più incisivo e diffuso, così da garantire in ambito cittadino, nell’arco delle 24 ore, un continuo e capillare controllo del territorio.







Facebook Twitter Rss