ANNO 7 n° 322
Tecnologia al volante per una guida più sicura
01/08/2017 - 17:00

 

La tecnologia sa esattamente come venirci incontro per evitarci fatiche inutili, ma anche rischi e pericoli altrimenti più complessi da evitare. Ciò appare vero soprattutto quando parliamo dell’automobile: sono mille le incognite che possono subentrare quando ci mettiamo al volante, che potrebbero minare la nostra sicurezza e, pur non essendo tutte prevedibili, alcune possono essere prevenute rivolgendoci alle diverse soluzioni hi-tech progettate negli ultimi anni. Ovvero delle autentiche chicche che ci consentiranno di metterci alla guida più sicuri di noi stessi, e con maggiore lucidità e tranquillità. Ma qual è la tecnologia da “aggiungere” al volante per una guida più sicura?

 

Si parte dal cambio automatico: tutti i suoi vantaggi

Alcuni automobilisti non amano il cambio automatico in quanto, innamorati della frizione, preferiscono fare gioco e sfruttare al massimo i giri del motore, come dei novelli piloti di formula uno. Ma la realtà, al di là di questo orgoglio relativo al cambio manuale, è tutt’altra cosa: il cambio automatico, infatti, presenta tantissimi vantaggi. Intanto toglie di mezzo la frizione, cosa che già solleva di molto le fatiche alla guida, e poi evita quel momento dello “stop & leave” del piede, che in città diventa una vera e propria ossessione per via del traffico. Dunque, tirando le somme, i cambi automatici di ultima generazione sono perfetti per la guida cittadina, eliminano l’errore umano al cambio marcia, rilassano al volante, evitano l’usura della frizione ed ottimizzano anche i consumi di carburante.

 

App da utilizzare per la guida: le migliori

Quando si parla di tecnologia al volante, impossibile non spendere qualche parola per le app per smartphone: ne esistono tre in particolare, che sono davvero indicate per gli automobilisti hi-tech. Parliamo innanzitutto della app di Coyote, ovvero il navigatore offline che funziona anche senza connessione, e che segnala traffico, autovelox, incidenti, restringimenti della carreggiata e qualsiasi altro elemento ostacolante in strada. Poi abbiamo Prezzi Benzina, una app che consente al guidatore di trovare i distributori di carburante nelle vicinanze che offrono i prezzi migliori. Infine, ecco l’app MyAngel Autocontrollo 2.0: una app di geolocalizzazione del veicolo in caso di furti e di gestione dell’assicurazione.

 

Prevenire i colpi di sonno con la tecnologia

I colpi di sonno sono in assoluto il pericolo numero 1 per gli automobilisti, e sono anche molto difficili da evitare per chi guida diverse ore di fila: si possono fare delle pause, è vero, ma è ancora una volta la tecnologia a soccorrerci, grazie agli occhiali che analizzano diversi segnali dell’occhio e avvertono immediatamente quando sta per sopraggiungere un colpo di sonno. Molto utili anche i braccialetti che inviano una stimolazione elettrica o una vibrazione a seconda del calo del battito cardiaco rilevato tramite il polso, che spesso è il primo sintomo del colpo di sonno.






Facebook Twitter Rss