ANNO 9 n° 262
Team Marchetti, all'autodromo di Imola ottimo piazzamento per Iker Larranaga
19/08/2019 - 09:18

VITERBO - L'autodromo 'Enzo e Dino Ferrari' di Imola ha ospitato, per il secondo anno consecutivo, il Gran Premio d'Italia, quindicesimo round del Campionato Mondiale Motocross FIM 2019.

Diciannovesimo nelle prove cronometrate, Iker Larranaga (KTM 250SX-F) ha dovuto fare i conti con la sfortuna in qualifica, che ha chiuso in ventesima posizione dopo una caduta. Domenica mattina lo spagnolo ha dimostrato di aver trovato un buon feeling con la pista siglando il sesto tempo nel warm up. Nonostante fosse costretto a schierarsi in una posizione defilata al cancelletto, Larranaga è scattato benissimo in gara uno e grazie a un ottimo passo è riuscito a terminare in settima posizione. Piazzamento che ha ripetuto anche nella frazione conclusiva e che gli ha permesso di terminare al sesto posto nell'assoluta giornata, il miglior risultato stagionale per lo spagnolo.

Il prossimo fine settimana il Team Marchetti-KTM sarà impegnato a Uddevalla nel Gran Premio di Svezia, terzultimo appuntamento iridato della stagione 2019.

Iker Larranaga: ''Sin dai primi giri di prova il tracciato di Imola mi è piaciuto parecchio ma sfortunatamente in qualifica sono caduto e non sono riuscito ad andare oltre la ventesima posizione. Nelle due manche iridate sono sempre riuscito a partire bene e a tenere un buon ritmo che mi ha permesso di terminare, in entrambe le occasioni, al settimo posto e di chiudere il Gran Premio in sesta posizione. Questo risultato è frutto del grande lavoro di messa a punto della mia moto che abbiamo fatto con i ragazzi del team. Il tracciato di Uddevalla, che ospiterà il prossimo GP, come terreno è molto simile a questo e sono convinto di poter cogliere ancora un piazzamento di rilievo''.






Facebook Twitter Rss