ANNO 8 n° 318
Tappeti on line: per arredare con stile
07/11/2018 - 14:17

Il tappeto è un complemento d'arredo che non può mancare in una casa che si contraddistingue con uno stile e una personalità ben definiti. Ma se non si ha il tempo necessario per scegliere il tappeto giusto, internet viene in nostro soccorso. È, infatti, possibile visionare una vasta gamma di tappetini e tappeti online, stando comodamente seduti in poltrona, evitando stress e traffico, ma soprattutto, ricevendo l'articolo scelto direttamente a casa propria.

Ma quale ruolo gioca un tappeto nell'arredamento d'interni?In ogni appartamento esistono degli elementi che sono in grado di donare agli ambienti un tocco in più. Il tappeto è indispensabile quasi come una tenda o un soprammobile, perché da solo è capace di offrire un impatto visivo di grande rilievo.

Per questo motivo quando si sceglie un tappeto per la propria casa non si deve mai essere superficiali, è importante decidere, in base agli spazi a disposizione e alle proprie esigenze, quale sarà l'articolo che andrà a valorizzare al meglio l’ambiente. I gusti e le esigenze, si sa, sono davvero tanti ed è per questa ragione che è possibile trovare tappeti di tutte le forme, dimensioni, colori, stili e materiali. Il tappeto è un elemento d'arredo che può essere presente in tutte le stanze della casa: in soggiorno, in salotto, in cucina, in bagno, in camera da letto, nella stanzetta dei bambini e all’ingresso.

Per scegliere il prodotto giusto è necessario prendere in considerazione alcuni elementi che riguardano lo spazio che si ha disposizione e l'effetto che si vuole ottenere. Il tappeto, infatti, può essere abbinato allo stile dell'arredamento, ma può rappresentare anche un elemento di contrasto. Spesso, quest'ultima soluzione, se calibrata nel modo giusto, è in grado di offrire un risultato davvero originale, di discontinuità rispetto all'arredamento.

Quando si è alle prese con la scelta della mobilia della propria abitazione, doversi preoccupare anche della tappezzeria può essere davvero stressante. Per fortuna, al giorno d'oggi, molte decisioni possono essere assunte anche con pochi click, sfruttando la rete. La vendita di tappeti online è un mercato in forte crescita proprio perché permette alle persone di visionare un campionario piuttosto ampio, confrontare i prezzi e decidere in totale serenità quale sarà l'articolo da ricevere direttamente a casa.Se sei ancora indeciso e non sai quale tappeto scegliere, prenditi qualche minuto e fatti guidare dalla rete che ti condurrà verso i più grandi siti specializzati nella distribuzione di tappeti.

 

Arredare ogni ambienteacquistando tappeti on line

Il tappeto è un elemento d'arredo che può essere presente in ogni ambiente della casa. Affidandosi ai rivenditori online è possibile notare che vi è una classificazione che li divide in base alla loro adattabilità alle diverse stanze. È, infatti, possibile trovare tappeti di grandi dimensioni per il soggiorno, stretti e lunghi per l'ingresso o per la cucina, piccoli per il bagno o per la stanza da letto e così via.

Insomma ad ogni ambiente, il suo tappeto e ad ogni tappeto la sua giusta collocazione! I tappeti per il soggiorno sono in grado di cambiare, in modo significativo, l'aspetto del living. La scelta di questo elemento che, da solo è capace di arredare un'intera stanza, può essere diversa. È, infatti, possibile scegliere un tappeto di grandi dimensioni, che ricopre il pavimento nella sua (quasi) totalità. In questo caso, il tappeto è il vero protagonista della stanza e su di esso è possibile adagiare l'arredamento fatto di madie, divani, tavoli e tavolini, lampade e poltrone.Se il living ha una duplice funzione, soggiorno e stanza da pranzo, e si ha intenzione di delineare le due aree in modo netto e deciso, il tappeto è senz'altro l'articolo giusto per questa missione. In questo caso le soluzioni sono due:

- si può optare per una tappeto grande che ricopre il pavimento nella area compresa tra il divano e il mobile sul quale è posizionata la televisione;

- si può decidere di ricoprire interamente l'area, facendo partire il tappeto da sotto al divano e facendolo finire sotto al mobile porta tv.

Un consiglio utile per evitare errori, quando si decide di completare l'arredamento di un soggiorno con un tappeto, riguarda le dimensioni dell'oggetto in questione. In un living, anche di metrature modeste, è preferibile evitare di orientare la propria scelta verso tappeti di piccole dimensioni. Per intenderci: posizionare il tappeto sotto il tavolino da caffè, che ricopre il pavimento solo nella parte sottostante alla sua superfice, può produrre un effetto davvero sgradevole.Se oltre al soggiorno si ha la fortuna di avere una sala da pranzo, è possibile donare all'ambiente un effetto accogliente ed armonioso con l'aiuto di un tappeto.

In questo caso, però, l'articolo va posizionato sotto al tavolo ed è importante che sia delle dimensioni giuste per contenerlo interamente, comprese le sedie (anche quando si spostano).

In cucina il tappeto viene spesso posizionato, sul pavimento, nella zona che si trova in corrispondenza dei fornelli e della fontana. Le sue dimensioni sono generalmente ridotte, infatti difficilmente superano i 50 centimetri di profondità. Anche in questo caso, però, la scelta dipende dallo spazio che si ha a disposizione. Se la cucina è particolarmente grande e il tavolo è molto distante dai mobili, si può optare per un tappeto più largo e, quindi, in grado di coprire un’area maggiore.

I tappeti per la cucina devono, anch'essi, richiamare lo stile dei mobili.

Per questioni igieniche, in cucina, è opportuno scegliere un articolo idoneo per questo utilizzo, in effetti, sui siti web che si occupano della vendita di tappeti online è dedicata un intera sezione a questa tipologia di prodotti che devono rispondere a due caratteristiche principali:

- essere abbastanza spessi da proteggere il pavimento in caso di urti dovuti alla caduta di oggetti pesanti come piatti, forchette, pentole, etc.;

- essere formati da un tessuto particolarmente assorbente ma, allo stesso tempo, che si asciughi in tempi rapidi.

I tappeti per le camere da letto, invece, possono essere di due tipi: grandi o piccoli. I tappeti grandi vengono posti generalmente sotto al letto. Chiaramente, affinché si possa godere dell'effetto, è necessario che il tappeto sia di dimensioni superiori al letto e che, quindi, copra anche il pavimento circostante.

I tappeti piccoli, nelle camere da letto, sono i famosi scendi-letto. Stiamo parlando di due articoli molto piccoli (50 cm x 60 cm) da posizionare ai lati del letto. Questi sono, senza dubbio, i tipici tappeti per le camere da letto classiche, anche se ne esistono alcuni che si adattano perfettamente anche ad un arredamento caratterizzato da uno stile più moderno o contemporaneo.

Il tappeto nella cameretta dei bambini è un must, perché permette ai piccoli di casa di giocare stando seduti a terra, anche in inverno, senza avvertire il freddo che proviene dal pavimento. Nella maggior parte dei casi, si tratta di articoli molti colorati che si adattano bene alle camerette dei bambini donando all'ambiente un tocco di brio. I materiali utilizzati per la fabbricazione di tappeti per bambini sono atossici e in fibre vegetali, per far giocare grandi e piccini in totale sicurezza.

Il tappeto per il bagno può essere posizionato davanti al lavandino oppure davanti alla vasca o alla doccia. In genere le dimensioni di questo prodotto sono medie, tuttavia esistono anche articoli molto più grandi, utili a coprire il pavimento del bagno nella sua, quasi, totalità.

I tappeti per esterno offrono, anche loro, un tocco di stile all'abitazione. In effetti, lo zerbino è il primo elemento della casa che viene notato dagli ospiti, perciò si tratta di una scelta che va effettuata con attenzione, in modo coerente rispetto allo stile dell’arredamento. Non dimentichiamo che i tappeti per esterni possono arredare anche il terrazzo, se posizionati vicino alle portefinestre, donando all'ambiente esterno lo stile desiderato.

Tappeti per interni per ogni stile d'arredo

I tappeti sono in grado di completare e valorizzare lo stile di ogni appartamento, questo è possibile perché esistono articoli capaci di assecondare ogni gusto.I tappeti classici che richiamano le fantasie orientali, con i loro colori sgargianti, donano all'ambiente un tocco di eleganza e di ricercatezza.I tappeti moderni sono caratterizzati da linee e fantasia più semplici, spesso anche geometriche, e i colori sono spesso neutri e poco accesi (bianco, grigio, tortora).I tappeti persiani sono il classico dei classici e presentano disegni astratti dal tipico gusto orientale, sono inoltre disponibili in diverse misure e fasce di prezzo (vedi alcuni prezzi dei tappeti persiani). Il fondo del tappeto è quasi sempre caratterizzato da un colore molto vivace come il rosso o il blu e alle estremità sono presenti delle frange di colore chiaro (beige o bianco). Questo stile si adatta bene all’arredamento classico o barocco.I tappeti shabby presentano i tipici tessuti provenzali con colorazioni chiare che abbracciano tutte le gradazioni del bianco e del grigio. Questo articolo si contraddistingue per la presenza di stampe che riproducono fiori o vasi e, anche in questo caso, i colori sono piuttosto tenui fatta eccezione per le tonalità dei fiori che possono essere anche molto accese. Esistono anche dei tappeti shabby chic che richiamano lo stile persiano, ovviamente il tutto è rivisitato in chiave provenzale.

I tappeti possono essere di tutte le dimensioni, colori e forme. È, infatti, possibile trovarne di quadrati, rettangolari, rotondi oppure ovali. Tuttavia, una delle forme più romantiche e accoglienti è quella del cuore, che si adatta a tutti gli ambienti, ma è particolarmente indicata nelle stanze da letto oppure nel bagno.I tappeti a forma di cuore arredano con gusto e amore la casa dei sogni.

 

I tappeti di design: i materiali più ricercati

Scegliere un tappeto particolarmente economico non è quasi mai un affare, perché spesso ad un prezzo basso corrisponde una qualità dei materiali di pari livello e portare in casa propria un prodotto scadente e, talvolta, anche pericolo per la salute, può dimostrarsi un pessimo investimento.

I materiali che compongono un tappeto di buon livello sono di origine naturale, esistono infatti articoli prodotti con la lana, con la seta e anche con la canapa. Quando ci si affida ad un sito web specializzato nella vendita di tappeti su internet è possibile notare che vi è una classificazione dei prodotti in base al materiale che li caratterizza. Come scegliere la composizione migliore di un tappeto?

I tappeti in lana sono piuttosto famosi e sembrano non passare mai di moda. La scelta di un materiale così pregiato dona alla casa la giusta dose di eleganza e comfort. I tappeti in lana sono molto apprezzati grazie alla loro resistenza che li rende particolarmente longevi, ma anche per questioni di sicurezza, infatti, sono poco inclini a prendere fuoco e, quindi, si prestano bene come arredamento nei salotti in cui ci sono dei camini o delle stufe. I tappeti prodotti utilizzando la lana di pecora sono impermeabili e antistatici, pertanto non attirano polvere rendendoli, così, facili da pulire.

I tappeti in seta sono dei prodotti di lusso. La seta, si sa, è un materiale pregiato di altissimo livello e sceglierlo per la fabbricazione di un tappeto significa optare per un elemento 100% naturale, che si caratterizza per essere particolarmente stabile e resistente. Un tappeto in seta è un complemento d'arredo di grande rilievo, esso si contraddistingue per avere una densità di nodi molto elevata (a causa dei fili particolarmente sottili), quest'aspetto determina un’ottima definizione dei ricami e dei decori, accompagnata dal tipico effetto lucido.

Il cotone è una delle fibre naturali più utilizzate, dopo la lana, per la produzione di tappeti. Quando si decide di usare il cotone come materiale per il proprio tappeto, si sceglie di avere in casa un prodotto particolarmente resistente, che è in grado di assorbire l'umidità degli ambienti interni anche se si adatta male agli habitat troppo umidi come il bagno. I tappeti in cotone sono anallergici e sono perfetti per tutte le stagioni.

I tappeti in pelle sono, senza dubbio, tra i più originali della categoria. La pelle utilizzata è quella di bovino e il risultato finale è assolutamente unico, questo perché non esiste una esemplare uguale ad un altro. La pelle di bovino è un prodotto naturale utilizzato dall'uomo da oltre 5mila anni, non solo per la fabbricazione di tappeti. La sua fama è strettamente legata alla sua resistenza e se questo materiale viene scelto per fabbricare un tappeto, si ha la certezza di avere in un pezzo d'arredamento dal forte impatto decorativo, che dura nel tempo.

 

Tappeti online: scegli il tuo stile

Il tappeto rispecchia l'anima della casa e garantisce un tocco di stile inconfondibile. Quando si entra in una casa non ci sono tappeti si avverte la mancanza di qualcosa, di quel dettaglio fa la differenza, che rende l'ambiente caldo, accogliente…semplicemente, casa.

La scelta può non essere semplice: piccolo o grande, colori sgargianti o tenui, classico o moderno, in linea con lo stile dell'arredamento o un elemento di contrasto.

Andare in giro per negozi può confondere ancora di più le idee, già poco chiare. E allora perché non effettuare la scelta in totale relax, con un bel pc o un tablet e una tisana calda? In questo modo è possibile prendersi tutto il tempo necessario per assumere la decisione migliore, con la certezza di aver analizzato tutti i dettagli.

Affidarsi ad un sito internet specializzato nella vendita di tappeti online rappresenta la soluzione migliore, per chi non ha tempo o per chi ha bisogno di molto tempo per scegliere il prodotto giusto. Il numero di tappeti venduti in rete è aumentato notevolmente negli ultimi anni, perché è possibile avere la consulenza migliore, ricevendo il prodotto direttamente a casa propria, e perché è previsto l’accesso ad un campionario davvero vasto.

Acquista il tuo tappeto online, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per avere direttamente a casa l'articolo giusto per te e per la tua abitazione. Guarda tutti i modelli che vuoi, confronta i prezzi e scopri tutto quello che c'è da sapere sui materiali utilizzati e sulle lavorazioni.







Facebook Twitter Rss