ANNO 9 n° 232
Talete, Chimici Ugl: ''Chiediamo urgentemente un incontro al Comune''
Il sindacato: ''L'amministrazione chiarisca le intenzioni in merito al futuro della società''
23/05/2019 - 12:33

VITERBO - Apprendiamo con grande preoccupazione, da parte degli organi di stampa, ciò che si sta verificando in merito alla società Talete spa a seguito del pignoramento dei conti da parte del Comune di Viterbo. Prendiamo atto, non senza apprensione, dei risvolti preoccupanti che questa scelta potrà generare sia sui lavoratori della partecipata, i cui stipendi sono a rischio, sia sulla gestione e sull'erogazione del servizio idrico. Pertanto, in quanto rappresentanti di un'organizzazione sindacale che conta degli iscritti all'interno del personale in forza a Talete, chiediamo con estrema urgenza un incontro al Comune di Viterbo per chiarire le intenzioni dell'amministrazione capoluogo in merito al futuro della società che gestisce il servizio idrico integrato.

Gianluca Gregori

Segretario provinciale Chimici UGL







Facebook Twitter Rss