ANNO 9 n° 349
SuperAbile, i ragazzi hanno nuovi supereroi
La 71esima uscita del progetto raccoglie consensi unanimi
27/11/2019 - 10:26

TARQUINIA – “I ragazzi hanno i loro nuovi SuperEroi”. La 71esima uscita di Sport No LImits, la prima all’IC Ettore Sacconi, raccoglie consenti unanimi. Davanti alla dirigente scolastica Dilva Boem, alla dirigente amministrativa Monia Meraviglia, al corpo docente tutto, il progetto dell’associazione SuperAbile Viterbo incassa il favore di tutti i presenti.

All’evento, patrocinato dalla Città di Tarquinia e da ANMIL Sport Italia, hanno preso parte anche Ada Iacobini, assessore ai servi sociali e Martina Tosoni, assessore allo Sport e Spettacolo, Betzi Zacchei e Matteo Costa consiglieri comunali i quali, non solo hanno portato il saluto dell’Amministrazione comunale, ma hanno voluto ancora una volta esprimere apprezzamento per questa iniziativa.

Dopo i saluti di benvenuto della dirigente Dilva Boem e l’introduzione del progetto ad opera di Alfredo Boldorini, consigliere comunale di Bassano Romano ideatore e presidente dell’associazione SuperAbile Viterbo, Gianni Legni, Tiziano Monti e Fabio Coscia, i tre testimonial impegnati oggi nella scuola di Via Umberto, si sono raccontanti suscitando tra i 130 ragazzi tanta ammirazione e rispetto. Davvero tanti gli attestati di stima rivolti “ai nostri nuovi SuperErori – hanno scritto - che pensavamo fossero quelli della fantasia, con i superpoteri, la corazza ed i mantelli ed invece abbiamo scoperto sono i ragazzi dell’associazione SuperAbile. Ragazzi chi con la protesi che su una sedia a rotelle che, nonostante le difficoltà che hanno incontrato, hanno reagito con forza e coraggio. Sono loro che posseggono i superpoteri ogni giorno. Da ieri sono loro i nostri SuperEroi”.

Tantissimi i messaggi dei ragazzi non solo esternati a fine conferenza ma anche quelli recapitati via social.

“A nome dell’associazione SuperAbile Viterbo – afferma Alfredo Boldorini – volevo rivolgere un caloroso ringraziamento a tutto l’istituto comprensivo Ettore Sacconi, alla dirigente scolastica, Dilva Boem, alla dirigente amministrativa Monia Meraviglia, al corpo docente tutto, ma soprattutto ai ragazzi davvero splendidi ed interessati. Cinque ore di lezione, cinque ore di format, cinque ore di empatia, cinque ore di scambio di emozioni davvero forti. Siamo molto soddisfatti. Bellissima giornata. Grazie a tutti”.

 

 






Facebook Twitter Rss