ANNO 8 n° 344
Studenti del ''Cardarelli'' in visita al Senato
A Palazzo Madama per ''Legambiente: per una cittadinanza attiva''
05/12/2018 - 18:11

TARQUINIA - ''Saluto a nome dell'Assemblea i docenti e gli studenti dell'Istituto Cardarelli di Tarquinia che stanno assistendo ai nostri lavori (applausi)''. Con queste parole, riportate nel resoconto stenografico della seduta del 28 novembre 2018, il vice presidente del Senato della Repubblica, Roberto Calderoli, ha accolto gli studenti del liceo classico e scientifico di Tarquinia che aderiscono al progetto ''LegalMente: per una cittadinanza attiva e consapevole''.

Per i ragazzi dell'Istituto Cardarelli si è trattato di un'esperienza sicuramente interessante e stimolante che ha permesso loro di entrare in uno dei palazzi dove si svolgono le fasi più importanti della vita politica italiana ed accedere alle tribune dell'aula legislativa durante una seduta dell'Assemblea.

Prima di entrare a Palazzo Madama gli studenti del Cardarelli si sono recati alla libreria multimediale del Senato per assistere ad una spiegazione introduttiva sul funzionamento e la struttura del Parlamento. Al termine del briefing, ai ragazzi sono state donate due copie della Costituzione: una contenente il testo originale firmato il 27 dicembre 1947, l'altra con il testo attualmente vigente, con le modifiche apportate dal 1948 ad oggi.

Successivamente gli studenti sono stati accompagnati all'interno di Palazzo Madama ed hanno preso posto in tribuna dove hanno potuto assistere alla discussione e alle dichiarazioni di voto sul decreto fiscale. All'uscita dalla sede del Senato della Repubblica foto di gruppo e incontro ravvicinato, del tutto casuale, con il senatore Maurizio Gasparri che si è intrattenuto a parlare con i ragazzi accettando anche di fare alcuni selfie con loro. Il senatore Gasparri ha detto di conoscere bene e di apprezzare Tarquinia (''veramente molto bella'') e di essere al corrente delle ultime vicende che hanno caratterizzato la vita politico-amministrativa della cittadina.

Per i liceali tarquiniesi che aderiscono al progetto ''LegalMente'' si è trattato della prima tappa di un percorso che li porterà a conoscere da vicino i nostri organi costituzionali, il funzionamento del processo penale e delle indagini investigative, i principali istituti del diritto commerciale attraverso una metodologia laboratoriale e interattiva.






Facebook Twitter Rss