ANNO 8 n° 172
''Storie di alternanza'', premiati i video-racconti degli studenti della Tuscia
25/05/2018 - 09:53

VITERBO – Sono cinque gli istituti scolastici premiati questa mattina nella sede della Camera di commercio Viterbo per il premio ''Storie di Alternanza'', il prestigioso riconoscimento ideato e promosso a livello nazionale da Unioncamere che ha l’obiettivo di valorizzare e far conoscere attraverso la realizzazione di video-racconti l’esperienza svolta dagli studenti nei progetti di ''Alternanza Scuola-Lavoro''.

Secondo le valutazioni di una commissione a essere premiati sono stati per la categoria Licei i seguenti video:

1° ''Arredo/bagno + Hackability = arredability'' del Liceo Artistico Orioli di Viterbo;

2° ''Comunicazione: realizzazione di un progetto di comunicazione con elaborazione di un videoclip'' dell’Iiss Cardarelli di Tarquinia;

3° ''Le quattro città'' dell’Iss Dalla Chiesa di Montefiascone.

Per la categoria Istituti tecnici e professionali sono stati premiati:

1° ''Censimento dei beni ambientali e culturali nell’Ecomuseo della Tuscia Rupestre'' dell’Iiss Canonica di Vetralla;

2° ''Tusciop'' dell’istituto tecnico Besta di Orte.

Tra questi il video realizzato dagli studenti Liceo Artistico Orioli è stato anche ammesso alla cerimonia di premiazione di Unioncamere, in programma il prossimo 30 maggio a Roma, rientrando tra i migliori primi tre a livello nazionale nella categoria Licei.

''Sono veramente molto contento dell’esito di questa sessione del Premio –dichiara Domenico Merlani, presidente della Camera di Commercio Viterbo – che ha registrato un significativo miglioramento sia in termini di numero di scuole che hanno aderito sia dal punto di vista qualitativo. Osservando questi video si coglie da parte dei ragazzi lo sforzo creativo, l’impegno realizzativo, l’entusiasmo di una esperienza che li ha coinvolti e arricchiti. Il nostro auspicio è che grazie alla partecipazione a questi progetti possano essere più consapevoli dei loro talenti e confrontandosi con il mondo delle imprese possano attivare un percorso di orientamento al lavoro''.

Federica Ghitarrari, dirigente dell’Ente camerale, ha illustrato il ventaglio di attività svolte dalla Camera di Commercio a partire da ottobre 2017 in materia di Alternanza: ''Attualmente nella nostra provincia sono oltre 200 le imprese e una decina gli istituti scolastici superiori iscritti al Registro nazionale Alternanza Scuola-Lavoro. Abbiamo siglato convenzioni con Ordini professionali, Associazioni di categoria e l’Azienda speciale CeFas per mettere a disposizione delle scuole pacchetti formativi mirati, coinvolgendo 290 alunni. Inoltre abbiamo erogato voucher a 41 imprese che hanno ospitato studenti coinvolti in percorsi di Alternanza per complessivi 27mila euro. Tra l’altro proprio in questi giorni è stato emanato un nuovo bando che consente di ricevere contributi a fondo perduto fino a mille euro''.

Alla cerimonia di premiazione - oltre a una rappresentanza di studenti, docenti e tutor aziendali -sono intervenuti: Simonetta Pachella, dirigente scolastico del liceo artistico Orioli di Viterbo; Vincenzo Palumbo, professore dell’Iiss Cardarelli di Tarquinia; Letizia Baiocchini, professoressa dell’Iss Dalla Chiesa di Montefiascone; Andreina Ottaviani, dirigente scolastico dell’Iiss Canonica di Vetralla; Antonella Pofi, professoressa dell’Istituto Tecnico Besta di Orte.

Per ulteriori informazioni sul Bando che prevede voucher alle imprese, il Registro nazionale Alternanza Scuola-Lavoro e il premio ''Storie di alternanza'' tel. 0761.234427 - 0761.234406 - 0761.234408, alternanza@vt.camcom.it; www.vt.camcom.it, sezione ''Alternanza Scuola-Lavoro''.






Facebook Twitter Rss