ANNO 8 n° 229
Stop ai domiciliari per Daniele Narcisi
Torna in libertà anche l'ultimo
arrestato del gruppo Ecologia Viterbo
20/06/2015 - 16:01

VITERBO - Stop ai domiciliari anche per Daniele Narcisi, l'unico tra gli arrestati del gruppo Ecologia Viterbo a non aver ancora avuto notizie dal tribunale del Riesame. Con provvedimento simile a quello notificato agli altri, è stata annullata l'ordinanza di custodia cautelare nei suo confronti.

Narcisi era stato arrestato nel corso dell'operazione ''Vento di maestrale'', che aveva fatto luce sulla gestione irregolare dell'impianto di trattamento dei rifiuti di Casale Bussi e sul mancato servizio di spazzatura meccanica della città da parte di Viterbo Ambiente.

Nel primo filone, Narcisi era finito ai domiciliari come responsabile di Ecologia Viterbo per associazione a delinquere finalizzata alla frode in pubbliche forniture.






Facebook Twitter Rss